Vai al contenuto

Ridurre anticipo vespa ha senso?


Messaggi raccomandati

 

Buongiorno premetto per correttezza verso chi legge che ho chiesto la stessa cosa su vespa resources ma ho visto che molti utenti in gamba non sono registrati su entrambi i siti, quindi chiedo anche qui. Avrei piacere di conoscere il vostro parere riguardo a questo: possiedo una vespa px 150 e del 1981 tutta originale, motore revisionato 3000 km fa da officina specializzata in vespe consigliatami in forum da altri utenti. Lavoro eseguito benissimo, la vespa è perfettamente a puntino se non per un fatto: in certe condizioni fa un rumorino molto borderline tra battito in testa e non battito. Utilizzo benzina 100 ottani e olio Castrol 100% sintetico. Getti, carburazione, marmitta e tutto il resto sono esattamente come da manuale. Anticipo impostato su 18 gradi tacca IT. Passando dalla 95 alla 100 ottani e mettendo una candela grado 7 al posto della 6 indicata dal manuale Piaggio  il rumore è effettivamente diminuito ma non scomparso. Comprare in “cric-cric” molto rapido e veloce quando a motore caldo in leggera salita e 4a marcia spalanco il gas di colpo intorno ai 50 km/h per arrivare a 60. Il rumore comprare per qualche istante e poi sparisce. In grosse salite sotto sforzo se spalanco tutto anche in quarta non compare nulla. Qualche anno prima di revisionare il motore la vespa batteva pesantemente in testa. Risolsi con spessori sotto al cilindro e cambiai bobina Ducati, ma questo comportó l’accumulo di ingenti depositi sul pistone. Con la revisione completa del motore ho colto l’occasione per ripristinare tutto e il grosso battito in effetti non si è più ripresentato (forse era un problema elettrico) salvo questo rumorino in questa specifica circostanza. Dato che non c’è veramente altro che potrei fare, ha senso secondo lei ridurre l’anticipo? È una soluzione che mi piace poco perché si discosta dal manuale, ma ho letto che molte moto e auto d’epoca hanno avuto problemi con la benzina verde (io però uso solo la 100 ottani). Nel caso fosse una soluzione, di quanti gradi dovrei ridurlo?
 

Leggevo inoltre di risonanze che possono avvenire nel motore. Come riconoscerle dal battito in testa? 

grazie per la disponibilità 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

Guarda, a me di battiti in testa su motori originali e settati correttamente come da manuale, mi pare una cosa strana e alquanto improbabile.

Poi magari mi sbaglio, poichè non ho ricordi di usare motori originali.

Ma facendo l'esempio che ho usato per 2 anni, pure per viaggiare, un cilindro 177 VMC con squish a 1mm , anticipo a 20 gradi e banalissima benzina a 95 ottani senza alcun principio di battito in testa, mi vien da pensare che quel rumore o tichettio metallico che ti sembra di sentire, non sia altro che il banale scampanellio del pistone in canna, che si sente parecchio in cilindri con parecchi chilometri ma decisamente meno con cilindri nuovi o rettificati. Ovviamente bisogna vedere a quanto escono dalla rettifica. Se con un ghisa andiamo già oltre gli 8 cent, il tichettio è una cosa normale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie la vespa ha 28 mila km, il motore è stato revisionato del tutto 3mila km fa e le tolleranze erano perfette, perfino le fasce (merito dell'olio buono). Mai stato rettificato, km originali. Con il caldo di questi giorni il rumore è aumentato di parecchio mentre scompare nelle giornate fresche. La cosa strana è che lo fa solo in quelle determinate condizioni di leggera salita e 50 all'ora. E solo se spalanco..dura qualche istante poi sparisce. Per dire se spalanco in una salita seria in quarta magari borbotta dallo sforzo dovuto al sottocoppia ma non batte neanche un po'.

 

Si sente molto il calo di prestazioni se ritardo l'anticipo a 17 gradi? E soprattutto si incrosta il pistone?

Modificato da PeraCotta
Link al commento
Condividi su altri siti

4 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

 le tolleranze erano perfette, perfino le fasce (merito dell'olio buono). 

Motore fatto da te? Hai misurato tu l'accoppiamento canna-pistone? Quanto il gap fasce?

L'anticipo è stato misurato con pistola stroboscopica?

 

Tutte domande che ti faccio perchè ancora non sono convinto. Un motore originale con setting di serie DEVE andare bene. A meno che non sia stato fatto qualche errore. 

O a meno che non sia tu a farti troppi problemi per niente 😁

Link al commento
Condividi su altri siti

In questo momento, 500turbo ha scritto:

Motore fatto da te? Hai misurato tu l'accoppiamento canna-pistone? Quanto il gap fasce?

L'anticipo è stato misurato con pistola stroboscopica?

 

Tutte domande che ti faccio perchè ancora non sono convinto. Un motore originale con setting di serie DEVE andare bene. A meno che non sia stato fatto qualche errore. 

O a meno che non sia tu a farti troppi problemi per niente 😁

Il motore è stato fatto a regola d’arte da un officina specializzata in vespe consigliatami da un utente sul forum. Strumenti e lavoro eseguito veramente bene. Questi problemi li ha sempre avuti anche prima, ipotizzo che sia dovuto proprio a delle tolleranze del motore originarie di fabbrica (o alla benzina verde). Pensavo anch’io di essere troppo “sensibile” diciamo e ho ignorato tutto per 3000 km, solo che ora con questi caldi ha cominciato ad essere abbastanza evidente. Premetto poi che uso la 100 ottani! 
 

L’unica cosa che mi è rimasta da fare è o diminuire l’anticipo o cambiare il cavo della candela (che ha 40 anni). 

Link al commento
Condividi su altri siti

21 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

L’unica cosa che mi è rimasta da fare è o diminuire l’anticipo o cambiare il cavo della candela (che ha 40 anni). 

Prova a ridurre un po' l'anticipo allora.

21 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

ipotizzo che sia dovuto proprio a delle tolleranze del motore originarie di fabbrica (o alla benzina verde).

 

La normale benzina verde a 95 ottani credo la usino il 99% dei vespisti, io compreso su motori fortemente elaborati. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho trovato questo messaggio dell’utente Contenello che cita:

ti elenco gli interventi che si possono fare contro il battito in testa:

1) ingrassare la carburazione a quella determinata apertura di gas in cui il motore batte in testa (ma tu con il carburatore 24SI non puoi farlo, io lo posso fare perchè ho un PHBH 28 che ha molti elementi di taratura in più);

2) diminuire l'anticipo girando lo statore in senso orario;

3) abbassare il rapporto di compressione aggiungendo una guarnizione fra testa e cilindro.

Allora: la carburazione ho provato ad ingrassarla aumentando il getto ma non ha risolto nulla. Restano diminuire l’anticipo o abbassare la compressione mediante una guarnizione. Quale tra le due opzioni è la migliore? 

Link al commento
Condividi su altri siti

Il 27/7/2021 in 14:30 , 500turbo ha scritto:

Guarda, a me di battiti in testa su motori originali e settati correttamente come da manuale, mi pare una cosa strana e alquanto improbabile.

Poi magari mi sbaglio, poichè non ho ricordi di usare motori originali.

Ma facendo l'esempio che ho usato per 2 anni, pure per viaggiare, un cilindro 177 VMC con squish a 1mm , anticipo a 20 gradi e banalissima benzina a 95 ottani senza alcun principio di battito in testa, mi vien da pensare che quel rumore o tichettio metallico che ti sembra di sentire, non sia altro che il banale scampanellio del pistone in canna, che si sente parecchio in cilindri con parecchi chilometri ma decisamente meno con cilindri nuovi o rettificati. Ovviamente bisogna vedere a quanto escono dalla rettifica. Se con un ghisa andiamo già oltre gli 8 cent, il tichettio è una cosa normale.

Le tolleranze originali dei gt piaggiosono gia mostruose sui cilindri nuovi.Figuriamoci poi con qualche decina di migliaia di km sul groppone  5a1e934d6d6ce_fascepistone.jpg.00103af811a5a1c2e8b38fbb0bf29514.jpg Questo per le fasce elastiche e quello sotto per il gioco pistone-cilindro

WP_20170917_001.jpg.15b03d2664a80e24a9a7a0a49e311ded.jpg Direi che con 20/100 gia da nuovi,siamo a cavallo.

Link al commento
Condividi su altri siti

15 ore fa, psycovespa77 ha scritto:

Le tolleranze originali dei gt piaggiosono gia mostruose sui cilindri nuovi.Figuriamoci poi con qualche decina di migliaia di km sul groppone  5a1e934d6d6ce_fascepistone.jpg.00103af811a5a1c2e8b38fbb0bf29514.jpg Questo per le fasce elastiche e quello sotto per il gioco pistone-cilindro

WP_20170917_001.jpg.15b03d2664a80e24a9a7a0a49e311ded.jpg Direi che con 20/100 gia da nuovi,siamo a cavallo.

Il problema è che alla sera scompare, quindi non può essere lo scampanellio.

 

13 ore fa, 500turbo ha scritto:

No.

 

Ho fatto meglio che potevo, riproverò appena posso. Non è facile per niente e non è nemmeno sicuro lato guida.

 

 

Tra ridurre l'anticipo e decomprimere con una guarnizione cosa è meglio per il motore? 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Teoricamente,temperatura esterna piu bassa porta a miglior raffreddamento del gt sia dalla ventola che dall'aria aspirata nel carburatore.In inverno probabilmente non lo fa.

Il rapporto di compressione è gia penoso di suo,non andare a peggiorarlo ulteriormente.Puoi provare a cambiare l'anticipo di uno o 2 gradi senza avere cali di rendimento ma piu di quello non si puo fare.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mah... io ho la SV con il DR che scampanella peggio del Vaticano il dì di Pasqua, che gocciola olio miscela, che con la Megadella a 80 l'ora mi martella l'udito tanto da intronarmi in 5 minuti, con le lampadine che se non le lascio permanentemente accese si spezza il filamento alla prima asperità del fondo stradale.

Faccio il pieno dove la benza costa meno e uso semi-sintetico acquistato in promozione all'ipermercato di turno.

Ogni 5-6.000 km o un paio d'anni cambio gli pneumatici (sostituisco l'anteriore, sposto quello vecchio al posteriore, butto quello di scorta e ci metto il posteriore), a fine stagione sostituisco l'olio del cambio e prima di qualche giro mediamente serio controllo (ma non sempre...) candela e carburatore (pulizia filtro aria e getti).

Ma pure senza filo dell'acceleratore, con il minimo al massimo o tirando il cavo con la mano, cambiando senza frizione, frenando solo con il posteriore son sempre tornato a casa...

Fino a oggi non sono mai rimasto a piedi... son rimasto senza benzina, quello sì.

È una Vespa, che cazzo!

La tua, @PeraCotta è in pratica originale quasi di fabbrica.

Probabilmente il rumorino che senti è la lamiera che tocca da qualche parte...

Goditela, oppure prenditi un GS e va a Capo Nord.

  • Like 1
  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Se sente i rumorini che fa la mia, secondo me si spaventa.

Eppure mi ha portato in giro ovunque , facendosi i suoi 10000 km l'anno. Mezzo assolutamente non originale.

 

Però non vi arrabbiate se vi dico di non farvi troppi problemi, stiamo parlando di vecchie vespa a marce progettate 50 anni fa. 

Se vi danno fastidio i rumorini, come ho già scritto altrove, esiste la Vespa elettrica. Non è male, ha un buon spunto da fermo ed è silenziosa. Però non so se la fanno anche da uomo. 

Link al commento
Condividi su altri siti

23 ore fa, maxxx ha scritto:

Mah... io ho la SV con il DR che scampanella peggio del Vaticano il dì di Pasqua, che gocciola olio miscela, che con la Megadella a 80 l'ora mi martella l'udito tanto da intronarmi in 5 minuti, con le lampadine che se non le lascio permanentemente accese si spezza il filamento alla prima asperità del fondo stradale.

Faccio il pieno dove la benza costa meno e uso semi-sintetico acquistato in promozione all'ipermercato di turno.

Ogni 5-6.000 km o un paio d'anni cambio gli pneumatici (sostituisco l'anteriore, sposto quello vecchio al posteriore, butto quello di scorta e ci metto il posteriore), a fine stagione sostituisco l'olio del cambio e prima di qualche giro mediamente serio controllo (ma non sempre...) candela e carburatore (pulizia filtro aria e getti).

Ma pure senza filo dell'acceleratore, con il minimo al massimo o tirando il cavo con la mano, cambiando senza frizione, frenando solo con il posteriore son sempre tornato a casa...

Fino a oggi non sono mai rimasto a piedi... son rimasto senza benzina, quello sì.

È una Vespa, che cazzo!

La tua, @PeraCotta è in pratica originale quasi di fabbrica.

Probabilmente il rumorino che senti è la lamiera che tocca da qualche parte...

Goditela, oppure prenditi un GS e va a Capo Nord.

No non è la lamiera perché con il fresco scompare.

Il 29/7/2021 in 12:21 , psycovespa77 ha scritto:

Teoricamente,temperatura esterna piu bassa porta a miglior raffreddamento del gt sia dalla ventola che dall'aria aspirata nel carburatore.In inverno probabilmente non lo fa.

Il rapporto di compressione è gia penoso di suo,non andare a peggiorarlo ulteriormente.Puoi provare a cambiare l'anticipo di uno o 2 gradi senza avere cali di rendimento ma piu di quello non si puo fare.

Grazie mille, mi consigli di più 1 o 2 gradi? 

Il 29/7/2021 in 12:27 , Alevespa ha scritto:

A dire il vero, al mio udito, nel file audio non c'è nessun rumore strano......

Eh lo so non è facile filmarlo, ma c'è. Perché dovrei essere qui a scrivere fantasie? Per quale motivo poi.

1 ora fa, 500turbo ha scritto:

Se sente i rumorini che fa la mia, secondo me si spaventa.

Eppure mi ha portato in giro ovunque , facendosi i suoi 10000 km l'anno. Mezzo assolutamente non originale.

 

Però non vi arrabbiate se vi dico di non farvi troppi problemi, stiamo parlando di vecchie vespa a marce progettate 50 anni fa. 

Se vi danno fastidio i rumorini, come ho già scritto altrove, esiste la Vespa elettrica. Non è male, ha un buon spunto da fermo ed è silenziosa. Però non so se la fanno anche da uomo. 

Per carità ognuno è libero di fare quello che vuole ma qui non mi sembra di aver chiesto di rimuovere la sporcizia che si può accumulare tra i tasselli delle gomme con uno stecchino d'argento, ma di battito in testa che penso sia tra i malfunzionamenti più gravi in un motore. Se a uno non interessa che la sua vespa batte non significa che a un altro non possa interessare. Se volevo girare con un mezzo che batte in testa e cade a pezzi ne prendevo sicuramente uno più comodo della vespa. Ci tengo e deve funzionare bene il motore (il mio almeno). 

Link al commento
Condividi su altri siti

43 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

No non è la lamiera perché con il fresco scompare.

Mai sentito parlare di dilatazione termica?

44 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

Eh lo so non è facile filmarlo, ma c'è. Perché dovrei essere qui a scrivere fantasie? Per quale motivo poi.

Ti stiamo solo dicendo che dall'audio non si nota nulla di anormale... pure le nostre non sono fantasie. Per quale motivo, poi?

44 minuti fa, PeraCotta ha scritto:

Per carità ognuno è libero di fare quello che vuole ma qui non mi sembra di aver chiesto di rimuovere la sporcizia che si può accumulare tra i tasselli delle gomme con uno stecchino d'argento, ma di battito in testa che penso sia tra i malfunzionamenti più gravi in un motore.

Comprati un 200 e ne riparleremo...

 

Link al commento
Condividi su altri siti

6 ore fa, maxxx ha scritto:

Mai sentito parlare di dilatazione termica?

Ti stiamo solo dicendo che dall'audio non si nota nulla di anormale... pure le nostre non sono fantasie. Per quale motivo, poi?

Comprati un 200 e ne riparleremo...

 

In effetti...

Link al commento
Condividi su altri siti

10 ore fa, maxxx ha scritto:

Mai sentito parlare di dilatazione termica?

Ti stiamo solo dicendo che dall'audio non si nota nulla di anormale... pure le nostre non sono fantasie. Per quale motivo, poi?

Comprati un 200 e ne riparleremo...

 

Ho visto che non si sente bene ma è il meglio che sono riuscito a fare, riproverò i prossimi giorni perché domani ho la seconda dose di vaccino. Ho avuto anni fa un px 200, batteva e infatti non mi manca molto. Lo diedi via (anche) per questo ad un amico del vespa club. La dilatazione termica a caldo provoca il rumore che sento sotto sforzo e sotto coppia a marce alte? Come può farlo (chiedo)?

 

vorrei comunque provare con l’anticipo come mi ha consigliato Psycovespa. Meglio 1 o 2 gradi? Non l’ho mai fatto e non saprei bene come regolarmi.

Modificato da PeraCotta
Link al commento
Condividi su altri siti

Premesso che a togliere anticipo non si fanno danni, mai, visto che vuoi capire, ruota tutto lo statore, e prova, se non fa più il rumore che lamenti sali di grado in grado finchè non arrivi all'anticipo massimo che riesci ad ottenere.

E, benchè la 100 ottani sia meglio della 95, su un mototre Vespa originale, sono soldi buttati, e se ci fai solo il giretto la Domenica, conta poco, ma se la usi veramente, cioè tutti i giorni, a fine anno ti sei buttato via almeno 1 cena (per 2) in un buon ristorante.

Link al commento
Condividi su altri siti

7 ore fa, PeraCotta ha scritto:

Ho visto che non si sente bene ma è il meglio che sono riuscito a fare, riproverò i prossimi giorni perché domani ho la seconda dose di vaccino. Ho avuto anni fa un px 200, batteva e infatti non mi manca molto. Lo diedi via (anche) per questo ad un amico del vespa club. La dilatazione termica a caldo provoca il rumore che sento sotto sforzo e sotto coppia a marce alte? Come può farlo (chiedo)?

 

vorrei comunque provare con l’anticipo come mi ha consigliato Psycovespa. Meglio 1 o 2 gradi? Non l’ho mai fatto e non saprei bene come regolarmi.

Non escludere mai nulla a priori, ci sono risonanze a determinate frequenze che noi umani non possiamo capire...

  • Haha 1
Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, Dart ha scritto:

E, benchè la 100 ottani sia meglio della 95, su un mototre Vespa originale, sono soldi buttati, e se ci fai solo il giretto la Domenica, conta poco, ma se la usi veramente, cioè tutti i giorni, a fine anno ti sei buttato via almeno 1 cena (per 2) in un buon ristorante.

E se invece di incasinarsi con l'anticipo provasse con un additivo antidetonante?

Ce ne sono un fottio in commercio...

Link al commento
Condividi su altri siti

36 minuti fa, maxxx ha scritto:

E se invece di incasinarsi con l'anticipo provasse con un additivo antidetonante?

Ce ne sono un fottio in commercio...

Ho messo la 100 ottani (uso solo quella ora) e il rumore è effettivamente calato tanto da percepire il calo, anche se siamo ben lontani dai miracoli che promettono le pubblicità di tali benzine. Infatti mi aspettavo che sparisse proprio, non che si attenuasse ma vabbè.

Perché dici incasinarmi con l’anticipo? Può rovinarmi il motore? 

2 ore fa, Dart ha scritto:

Non escludere mai nulla a priori, ci sono risonanze a determinate frequenze che noi umani non possiamo capire...

Come distinguo il battito da una risonanza? 

Link al commento
Condividi su altri siti

13 ore fa, Dart ha scritto:

Premesso che a togliere anticipo non si fanno danni, mai, visto che vuoi capire, ruota tutto lo statore, e prova, se non fa più il rumore che lamenti sali di grado in grado finchè non arrivi all'anticipo massimo che riesci ad ottenere.

E, benchè la 100 ottani sia meglio della 95, su un mototre Vespa originale, sono soldi buttati, e se ci fai solo il giretto la Domenica, conta poco, ma se la usi veramente, cioè tutti i giorni, a fine anno ti sei buttato via almeno 1 cena (per 2) in un buon ristorante.

Non ho gli strumenti per smontare il volano poi vorrei usare una stroboscopica che non ho. Lo farebbe il meccanico ma dato che faccio un po’ fatica a fargli fare una prova simile salendo di grado in grado, non potete dirmi fino a che numero devo scendere per non inficiare troppo con le prestazioni? Un buon compromesso insomma. Io avevo ipotizzato 17 gradi (uno in meno quindi) ma non l’ho tirato fuori con cognizione di causa, per questo ho chiesto aiuto a chi se ne intende più di me. Cerca di capirmi, nella realtà faccio davvero fatica a proporre al meccanico una cosa del genere, mi manda a quel paese 🤣

Anche perché lui il battito nel suo giretto dietro l’officina non l’ha minimamente sentito (ovvio, come tutte le volte che un mezzo ha qualcosa e lo si porta in officina). 
 

Di vespe ne ho avute più di una, dalle 50 alle 200 ma questa è la prima 150 che manifesta questo problemino (o almeno sulle altre non lo notavo). 
 

P.S. : si, il rumore c’è, cambia con il caldo dell’aria e reagisce agli ottani della benzina.

Modificato da PeraCotta
Link al commento
Condividi su altri siti

  • maxxx ha chiuso questa discussione
Ospite
Questa discussione è chiusa.
×
×
  • Crea Nuovo...