Vai al contenuto

Messaggi raccomandati

In una riunione tra vespisti è nata una bella discussione con due schieramenti....,

Quando si dice miscela al 2% s'intende:

In un litro di mix c'è il 98% di benzina e 2% di olio;

oppure

In un litro di benzina devo aggiungere il 2% d'olio.

Sentiamo il parere del forum

Buona gnespa a tutti

Link al commento
Condividi su altri siti

Spedizione a 5 € su tutti gli ordini. Acquista Subito Online!
 
 
 

nei libretti c'è scritto "miscela al 2% di olio"

questo può essere secondo me interpretabile in entrambi i modi anche se io propendo (e metto in pratica sempre) per la seconda: 1 litro di benzina e 20 cc di olio rigorosamente sintetico.

d'altra parte in qualche veicolo la percentuale è espressa in rapporto es. 1:25 ovvero 1 parte di olio e 25 di benzina ossia miscela al 4%.

comunque vai tranquillo che non c'è poi tutta questa differenza tra la prima e la seconda ipotesi.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, ilbintar ha scritto:

Cosa vuol dire in teoria la prima , in pratica la seconda...

Vuol dire esattamente quello che intendevo dire :D
In linea teorica per miscela al 2% si intende 2 parti su 100 , quindi 98 parti di benzina e 2 di olio .
In pratica per facilitare i conti all'atto della miscelazione si considerano le parti di benzina "intere" più le 2 parti di olio . Quindi 100 parti di benzina e 2 di olio .

Del resto per fare il conto di 5 litri di miscela al 2% molto più facile fare 5*2 / 100 che 4.9 * 2 / 100

Link al commento
Condividi su altri siti

si ma si tratta di differenze tollerabili, diciamo che verrebbe in un caso al 3,84% e nell'altro al 4,16. considerando che il litro di benzina se va bene lo misuri in una tanica da 5 litri senza tenere conto dell'effettiva validità della scala graduata e l'olio in un misurino da due euro senza tenere conto del menisco e magari senza risciacquarlo...

io comunque metto un litro di benza e 20 cc di Castrol Power 2T sintetico 100%. Mai avuto problemi, sempre a manetta anche la scorsa estate con 40 gradi all'ombra!

è sempre un motore a due tempi. Mica siamo in un laboratorio di chimica!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

10 ore fa, ilbintar ha scritto:

Dunque, se fosse valida la prima, con la seconda il mix sarebbe al 4% (miscela grassa)

Se fosse giusta la seconda, con la prima il mix sarebbe 1% (miscela magra)

_uhm_

Da dove hai desunto questi dati ? :/
Sbagliato , nel primo caso (98 parti di benzina e 2 di olio) ottieni 1 lt di miscela al 2%
nel secondo caso (100 parti di benzina e 2 di olio ) ottieni 1lt e rotti di miscela a circa 1,9... %

Come già scritto prima di me , la vespa sopporta questo ed altro quindi pochi patemi sulla percentuale di miscelazione .
Piuttosto usare un olio buono (attenzione : ne troppo buono ne troppo poco ) .

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto Pisse, soprattutto usare l'olio buono! Anche se il motore della vespa tollera ben altro.....

Personalmente con questo mezzo ho fatto veramente molta strada e tanti anni insieme ( quest'anno sono 38 ) e mi ricordo molto bene che si andava al distributore che ti faceva la miscela direttamente dalla pompa ( tralascio le considerazioni sulla qualità dell'olio che ci mettevano ) ma non ho mai grippato nemmeno una volta finora. A parte l'ordinaria manutenzione non sono mai rimasto a piedi per la strada, a parte uno schiavettamento del volano sotto casa avvenuto l'anno scorso.

Dopo tutto che sia la percentuale esatta di olio fatta con un modo o nell'altro non conta basta che ci sia questo nella miscela. Mi permetto a questo proposito una piccola divagazione in materia di miscela: parliamo della metà degli anni settanta ed assieme ad un amico in soffitta di casa sua trovammo il Lambro 48 di suo nonno e durante le sere invernali lo rimettemmo in condizione di funzionare. Come finimmo di rimontare il tutto ci prese la smania di metterlo in moto, sgraffignati un paio di litri di benzina dal serbatoio dell'auto di suo padre, non avevamo nulla di olio per fare miscela...... Sapete cosa utilizzammo?

Nella bassa veronese c'è un modo particolare di conservare i salami: si mettono sotto olio.......... Ebbene si facemmo la miscela utilizzando l'olio in questione. Risultato andò in moto perfettamente e ci abbiamo fatto un paio di giretti per strada unico inconveniente: faceva parecchio fumo lasciando in aria un vago profumo di salame ai ferri....

Scusate la divagazione ma è stato uno dei momenti più divertenti della mia vita.

Francesco

Link al commento
Condividi su altri siti

Partecipa alla conversazione

Puoi pubblicare ora e registrarti più tardi. Se hai un account, accedi ora per pubblicarlo con il tuo account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Hai incollato il contenuto con la formattazione.   Rimuovere la formattazione

  Sono consentiti solo 75 emoticon max.

×   Il tuo collegamento è stato incorporato automaticamente.   Mostra come un collegamento

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Pulisci editor

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Condividi

×
×
  • Crea Nuovo...