Vai al contenuto

Messaggi consigliati

58 minuti fa, AzzurroChiaro ha scritto:

pelle ho 3 marce 🙂

il "problema" è che, con la stessa identica configurazione (anzi, prima avevo il carburatore fissato senza "bicchierino" di alluminio e senza filtrino, però avevo l'85 come Getto max adesso ho l'87), tranne la marmitta nuova (sito omologata), ero contentissimo anche prima, avevo lo stesso comportamento, che a me va BENISSIMO, ma con un pelo di allungo in più (a dire il vero, forse perché adesso tutto è nuovo e non tira più aria, se ricordate prima murava a 70 e se aprivo l'aria ripartiva a missile anche agli alti, a sensazione direi che i medi sono anche un pelo migliori di prima) che in marcia, magari a pieno carico, come detto su un sorpasso poteva tornare utile (che poi... 5 km/h su 75/80 sono comunque un valore basso in assoluto ma rilevante perché proprio in quell'ultimo range di giri, e proprio perché si spingeva così in avanti avevo una "riserva" maggiore sui 65/70. Prima i 70/75 indicati erano le velocità di crociera, il motore non sforzava e non era al limite).

Per questo chiedevo, visto che indubbiamente il motore è fresco, a punto e regolato bene, chiedevo se potesse essere l'anticipo da portare a 17 o la padellina sito omologata, che mi pare pesare più di quella che avevo prima 

il motore non lo apro nemmeno io, con o senza il mitra puntato 😆

 

 

Eh, scusa la svista, ha si 3 marce ma la domanda la ripropongo: ai giri che mura in 3' mura anche in 2'?

Certo l'anticipo errato può fare murare ma in tutte le marce al medesimo numero di giri.

Non so se sul tuo motore vada a 17 o no, devi vedere il costruttore cosa prevede ma mi pare che DR non indichi i gradi ottimali per i gruppi termici, quindi vedi che trovi in rete e poi affini in base a come si comporta.

Ma non era stato segnato lo statore prima di smontarlo??

Il discorso marmitta potrebbe entrarci, io una prova a rimettere la vecchia la farei.

Magari al posto della Sito padella (hai la padella vero??) avrei messo una Sito siluro tipo et3.

Link al commento
Condividi su altri siti

 
7 ore fa, pelle ha scritto:

Eh, scusa la svista, ha si 3 marce ma la domanda la ripropongo: ai giri che mura in 3' mura anche in 2'?

Certo l'anticipo errato può fare murare ma in tutte le marce al medesimo numero di giri.

Non so se sul tuo motore vada a 17 o no, devi vedere il costruttore cosa prevede ma mi pare che DR non indichi i gradi ottimali per i gruppi termici, quindi vedi che trovi in rete e poi affini in base a come si comporta.

Ma non era stato segnato lo statore prima di smontarlo??

Il discorso marmitta potrebbe entrarci, io una prova a rimettere la vecchia la farei.

Magari al posto della Sito padella (hai la padella vero??) avrei messo una Sito siluro tipo et3.

il discorso è che 1 la mia guida non è fatta di tirate sul corto, e poi l'erogazione è configurata che appena entra in coppia la spinta che arriva è sufficiente a farti procedere spedito senza bisogno di tirare le marce (cosa veramente che adoro) 2 prima e seconda sono molto corte, è molto più facile valutare come la spinta cali di colpo nel rapporto superiore, ad ogni modo il comportamento del motore è quello, agli alti non spinge più ma appunto il fatto che il rapporto sia corto non mi fa valutare bene se sia semplicemente una questione di marcia.

ho messo la padella sito omologato perché con la padella che avevo prima era perfetta per le mie esigenze (certo, restava "corta", ma facevo 76/78 in scioltezza e posizione eretta, credo che disteso tipo prove di motociclismo si arrivasse a 85 😁)

 

si, sto pensando di fare la prova a rimettere la vecchia.

Link al commento
Condividi su altri siti

D'accordo, anche io non tiro prima e seconda a 8000 giri ma puoi fare una prova e vedere se sale facilmente o se mura circa agli stessi giri della terza.

In ogni caso procedi col ripristino vecchia marmitta che ci vuole mezz'ora e ti togli il dubbio.

E se non cambia nulla aggiusta un po' l'anticipo.

Senza smontare il volano puoi anche provare a chiudere od aprire di 5/10 di mm le puntine e vedere se in uno dei casi la situazione migliora. Es. Se ora sei a 0,4 metti a 0,35 e fai una prova, poi metti a 0,45 e fai una prova.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 minuti fa, pelle ha scritto:

D'accordo, anche io non tiro prima e seconda a 8000 giri ma puoi fare una prova e vedere se sale facilmente o se mura circa agli stessi giri della terza.

In ogni caso procedi col ripristino vecchia marmitta che ci vuole mezz'ora e ti togli il dubbio.

E se non cambia nulla aggiusta un po' l'anticipo.

Senza smontare il volano puoi anche provare a chiudere od aprire di 5/10 di mm le puntine e vedere se in uno dei casi la situazione migliora. Es. Se ora sei a 0,4 metti a 0,35 e fai una prova, poi metti a 0,45 e fai una prova.

sicuramente agli alti anche con le marce corte la spinta si arresta

le puntine le abbiamo già regolate, alla fine del rodaggio mi ha detto che si erano un po' chiuse, le ha aperte e la vespa è diventata molto più reattiva sotto e anche sul lungo ha guadagnato qualcosina (non tanto a sensazione, ma dai dati rilevati), allora gliel'ho fatte regolare ancor di più in tal senso ma poi non è cambiato nulla (che poi, aprire le puntine non dovrebbe aumentare l'anticipo?)

devo provare la marmitta, e poi eventualmente passare all'anticipo

Link al commento
Condividi su altri siti

Aprire le puntine aumenta l'anticipo di accensione.

Il discorso è che tutto dipende da dove parti. Se l'anticipo con apertura stabdard a 0,4 è sui 15 gradi (quindi non corretto), mettiamo che a 0,45 sia a 16 gradi, è già più vicino agli ipotetici 17 gradi ottimali (forse) per il tuo motore.

Tutto questo per dire che finché non misuri o fai misurare l'anticipo per capire dove stiamo e non trovi da qualche parte quanti sono i gradi ottimali per il tuo GT, è difficile stabilire se il motore non sale per colpa dell'anticipo sbagliato.

  • Like 1
Link al commento
Condividi su altri siti

Da qualche parte archimedematelica ha scritto che sullo statore della 50 l'apertura ideale è 0,35, poi, i gradi, quelli prescritti dal costruttore.

 

P.S. Anch'io ho sempre fatto 0,40 su tutte le Vespe, ma mi fido dell'utente, che è discretamente esperto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mi fido anche io di Archimedematelica anche se io metto sempre in generale a 0,4, poi imposto lo statore ai gradi previsti di anticipo e in ultimo aggiusto a orecchio e in base a test su strada.

In generale, per quanto ho capito, una apertura minore delle puntine aumenta l'angolo di Dwell ovvero il tempo che stanno chiuse e che consente di accumulare energia elettrica da inviare alla AT al momento dell'apertura. Se stanno più chiuse si accumula più energia e la scintilla è migliore.

P.s. prendere con le pinze quanto sopra.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...

Allora ragazzi, intanto inserisco una info che può tornare utile, ho scritto all’ufficio tecnico DR e mi hanno detto che sul 102 va bene anche l’anticipo di serie ma che ritardando di un paio di gradi si migliora l’allungo (insomma, arriviamo ai 17 consigliati anche per il 102 polini)

in base al vento e al falsopiano ho letto i 77 di gps, insomma non manca moltissimo, secondo me davvero o si tratta del padellino sito o dell’anticipo e prima o poi farò le suddette prove e vi farò sapere.

detto questo, la vespa macina km su km senza problemi, è regolare, parte al primo colpo sia a freddo che a caldo. L’ho ripresa dopo una settimana nella quale c’è stata una impennata delle temperature qui (anche 34/35 gradi), e ho sentito tutta la regolazione ‘grassa’ che abbiamo lasciato. Nessun problema di regolarità, impuntamenti o altro, minimo regolare a freddo e a caldo, riprende anche da bassa velocità in terza nel traffico, solo si sente un pochino troppo ‘pastosa’ alle riaperture del gas. Detto questo, questa è la candela (svitata senza fare prove particolari, nessuna accelerazione e frizione tirata ecc., solo tolta quando ho rimesso la vespa in box), l’ultima foto avevo sommariamente pulito con un panno. Prima di rifare il motore avevo l’85, adesso monto l’87 di max. Cosa consigliate? Lascio l’87 o rimetto l’85?

Considerando che a Taranto passiamo a volte i 40 gradi d’estate. 
Comunque mura agli alti anche in seconda.

 

ps

toglietemi un dubbio, forse ve ne avevo già parlato.

se viaggio a velocità costante con un filo di gas, sui 70 indicati, e incontro una discesa… la velocità ovviamente aumenta, ma se resto a filo di gas o alleggerisco veramente di poco per evitare che la velocità aumenti eccessivamente sento un rumore metallico tipo zin zin… che sparisce immediatamente se riapro il gas o se lo mollo completamente. L’unica altra circostanza in cui lo risento è se tiro ad alti giri la seconda e mollo di colpo il gas tirando la frizione (ma qui non lo fa sempre).

avevo trovato su altro forum una discussione di un utente che lamentava la stessa identica cosa su un pinasco oltre i 200cc e il produttore gli aveva detto che quei rumoracci venivano prodotti dal limite tra passaggio tra getto max/min che non permette in quei transitori una combustione ottimale 

305733CE-A5AE-48F5-854B-0BD41E90E6E2.jpeg

3DA0218F-2482-45AA-B3DA-22AD8BBCD865.jpeg

2DB2D924-6CEC-40D5-B8C0-33DC0FD9AB40.jpeg

072C4A52-E8E4-4CD0-8507-00E0A6AEB614.jpeg

Link al commento
Condividi su altri siti

La prova della candela la devi fare dopo una lunga stirata in terza (ma te hai tre marce! Dunque in seconda) e spengendo subito il motore.

Con quelle foto che hai messo purtroppo non ti possiamo dire se sei grasso magro o altro.

Rumori i strani tipo vibrazioni, tintinnii, sono tipici delle vespe.

  • Thanks 1
Link al commento
Condividi su altri siti

  • 3 weeks later...

Vi faccio un piccolo update. Provando e riprovando con calma, in pratica le prestazioni sono le stesse di prima, le velocità da gps che ho rilevato è di 72/78 in base al vento, in media 74/76 quindi direi che ci siamo (li raggiunge, a pelle, molto più velocemente di quando avevo il precedente motore, certo, mi aspettavo di fare gli 80, ma evidentemente padellino e ruote da 9 influiscono)

Sono però preoccupato per quel rumore metallico che ho descritto in precedenza, lo sento SOLO a 70 indicati se mollo il gas, qualche istante e poi scompare e iniziano gli scoppiettii, e come detto scompare allo stesso modo se apro il gas. Temo possa essere detonazione. Pensate possa servire ingrassare la vite minimo di un mezzo giro? Premesso che la carburazione appare perfetta in tutte le situazioni, freddo o caldo parte subito, mai impuntamenti o altro 

Modificato da AzzurroChiaro
Link al commento
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi

×   Incolla come testo RTF.   Incolla invece come testo normale

  Sono permesse un massimo di 75 faccine.

×   Il tuo link è stato inserito automaticamente.   Visualizza invece come link

×   Il tuo contenuto precedente è stato ripristinato.   Editor trasparente

×   Non puoi incollare le immagini direttamente. Carica o inserisci immagini dall'URL.

 Share


×
×
  • Crea nuovo...