Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'con'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 108 risultati

  1. Aiuto qualcuno sa come collegare il km sip alla mia vespa con accensionevespatronic e vorrei mettere la batteria per alimentarlo in attesa vi ringrazio tutti
  2. La mia vespa pk50 rush non parte con la messa in moto ma se parto con la marcia(2) innestata in discesa parte... appena fatta riscaldare se riprovo con la messa in moto parte sennò no cosa può essere?
  3. Buonasera a tutti, Sarei lieto di ricevere un Vostro parere in merito a questa modifica, e cioè quella della trasformazione da 125 al 150 ,al momento, non mi interessano altre modifiche con GT di cilindrate superiori. Installerei : 1) un GT originale Piaggio 150 comprensivo di cilindro ,testa e pistone ( di GT 150 alternativi buoni a minor prezzo non saprei quale prendere, se potete eventualmente consigliarmene uno) 2) lascierei il pignone originale 20/68 ( px125e ) 3) adeguerei i getti minimo e massimo secondo le tabelle previste per il 150 4) marmitta padellino Sito Con questa configurazione che benefici otterrei in termini di coppia, velocità ,consumi e affidabilità? Ringrazio in anticipo chi vorrà rispondermi👍 Ciao
  4. Ciao a tutti, scusate a tutti il disturbo, ma ho un problema "stupido" con la mia vespa 300 gts sport, che sarebbe : vorrei installare il bauletto originale sul portapacchi posteriore in metallo, e fino a qua tutto ok. Però vorrei anche fare in modo di portarlo mettere e togliere velocemente in base all'utilizzo che voglio fare. Per tanto vi chiedo, come nelle moto da enduro e negli scuteroni c'è un qualcosa (staffa o kit) che permette di installare il bauletto originale vespa sul portapacchi originale vespa, ma che permette lo "sgancio" e "riaggancio" rapido? Grazie a tutti, per il tempo che mi dedicherete! Ciaooooo e "I love Vespa Forever"
  5. Ciao a tutti! La mia Vespa 125 LX del 2010 mi ha improvvisamente quasi fatto cappottare! Per fortuna mi trovavo in coda a una rotonda e sono " solo" caduta , freno davanti e ruota anteriore bloccata...mi hanno dovuto aiutare a spostarla perché non girava neanche . Viene il meccanico a prendersela , la controlla ,la smonta e mi dice che é tutto a posto e non trova niente che non vada . Ha cambiato pastiglie e olio settimana scorsa. Qualcuno mi può aiutare? Si tratta di un meccanico abbastanza bravo ,nessuno si lamenta mai e si occupa spesso di vespe. Grazie in anticipo a chi risponderà!
  6. Buongiorno a tutti, Avrei la possibilità di acquistare negli Stati Uniti (dove vivo) la vespa rally 200 del 77 con specifiche USA della foto allegata. In prospettiva dell’imminente rientro in Italia, mi chiedo quanto sia complesso -e costoso- adattarla alle specifiche italiane. Oltre alle frecce e al fanale posteriore, mi risulta che l’unica differenza riguardi il fanale anteriore (più piccolo) e il cablaggio, mentre carrozzeria e motore sono uguali. Vi sarò grato per suggerimenti, Filippo
  7. Ciao a tutti mi prensento sono nuovo... Ho appena comprato un volano della pinasco vecchio stampo è un fondo magazino e della pk xl io lo monto con lo statore 4 poli pk e la moto va bene però come sta a minimo un po muore però se poi rimonto il volano originale si mantiene il minimo quindi non è problema di carburazione se con il volano originale sta in moto il volano pinasco pesa 1 kg secondo voi potrebve essere colpa dello statore? Grazie in anticipo... Ecco la foto...
  8. Ciao a tutti ho un problema con il contachilometri della mia vespa 50 special. Ho comprato il contachilometri nuovo della veglia borletti scala 120kmh. Ho montato il contachilometri facendo incastrare bene fra di loro ingranaggi e cordina o meglio credo perché gli ingranaggi e la cordina girano correttamente. Solo che una volta finito ho notato che girando la ruota di un giro completo la lancetta che segna i kmh arriva al limite del suo percorso girando la ruota nel senso contatrio la lancetta ritorna al a 0 kmh. Ho provato a smontare e rimontare ma è sempre la stessa storia. Potete aiutarmi per favore? Grazie in anticipo
  9. Ciao a tutti sono possessore di una vespa px 125 del 1980, recentemente ho messo un dr 177 con con cui ho fatto appena 1000 km di cui i primi 500km senza mai tirarla non superando i 40km con miscela al 3%. La vespa oltre la marmitta polini original ha tutto il resto è originale. Nel ultimo mese non so se con l avvento pure da noi del freddo ( abito in Calabria) o perché ho finito il rodaggio ho notato qualche piccolo vuoto quando dalla seconda passo alla terza, ogni tanto al minimo si spegne a caldo e sempre ogni tanto dopo che la spengo a caldo e la riaccendo poco dopo non mi parte, ultimamente sto facendo la miscela al 2%, sarà la candela? Andrà messa di un grado più alto? Dovrò ricarburarla? Grazie 😊
  10. Ciao a tutti! Enrico di nome e da poco guido una vespa 50 special V5B3T prodotta nel 1980! Arduo sarà il restauro e ho già una cosa che non riesco proprio a capire: di tutti i colori della 50 special non riesco a capire quali nel 1980 erano realmente disponibili!
  11. Ciao a tutti mi presento sono vincenzo e scrivo dalla provincia di Salerno, ecco il imio quesito, ho ua vespa px 125 del 1981 che da una visura al pra risulta demolita nel 1995, (quindi prima degli ecoincentivi) ho fatto la pratica per iscriverla al registro storico(ASI) e fino a qui nessun ostacolo poi sono andato in una agenzia di pratiche automobilistiche per rimettere su strada la vespa e ho fatto anche il collaudo, sino a qui tutto ok, stasera mi chiama il tizio della agenzia e mi dice che alla motorizazione non possono emetere un nuovo libretto di circolazione in quanto la vespa risulta demolita, ora il mio dubbio è il seguente è corretto emettere un nuovo libretto quando la vespa ha gia il suolibretto foglio complementare e targa originali? l'agenzia sta facendo la pratica correttamente o è fuori strada?
  12. Buon Giorno, Ho evidenti problemi dopo aver installato sulla mia vespa PX 177 la marmitta espansione della Malossi in oggetto. Le prestazioni sono calate passando dal padellino originale alla Malossi, con problemi sopratutto agli alti (non va oltre i 60/70 km/h) e girando evidentemente male in accelerazione. Credendo di dover aumentare il getto del max sono passato dal 110 al 116 e poi 118, ma la situazione è addirittura peggiorata! Facendo il ragionamento opposto sono calato con il getto a 105 e ho trovato un pò di serenità in quanto da molti meno problemi e sale più di giri, tornando presumibilmente alle prestazioni che avevo con il padellino (90km/h, non così convincente agli alti). A questo punto però ho timore di essere magro, avendo evidentemente il getto sottodimensionato con il carburatore da 24 e l'espansione (sto monitorando il colore della candela che con la miscela un pò più grassa, non sembra essere di un brutto colore). Vi descrivo brevemente il setup: PX 177, carburatori SI 24/24E, Getto max 105-->118, minimo 55-160, calibratore aria 160, emulsionatore EB3. Ho timore che la marmitta svuoti troppo la camera di scoppio e non riesca ad avere i vantaggi che dovrei in termini di prestazioni. In altre parole, credo che la marmitta sia per motori più elaborati e non sia adatta nè sfruttabile dal mio mezzo (non ho travasi, nè fori al filtro). Potrebbe essere solo un problema di carburazione o la mia idea vi sembra fondata? Qualche idea per migliorare la situazione? Grazie
  13. Buongiorno a tutti, mi togliete una curiosità? È normale che nella mia vespa 125 px arcobaleno dell’87 ci sia montato un volano con la fessura per le puntine platinate? Potrebbe dare problemi? Grazie
  14. Buongiorno a tutti ! Situazione particolare 🤔.. vi spiego meglio : ieri sera mi hanno tamponato in vespa con una macchina 😬.. io finito al pronto soccorso e la povera vespa con diversi danni .. la mia domanda è rivolta a chi ne sà o chi è passato in questa situazione . Probabilmente nel giro di un mesetto verrà a vedere il perito la vespa e sinceramente sappiamo bene tutti come vanno ste cose , paghi L assicurazione con una precisione svizzera ma poi al momento di riscuotere c’e sempre la corsa al ribasso , o mille scuse da parte del assicurazione.. la vespa è del 82 e il precedente proprietario per fare il trapasso ha dovuto pagare una tassa di 42 € perché la vespa è d’interesse storico e perciò non vorrei trovarmi a discutere con il perito che mi dice :” la vespa è vecchia e non vale la pena metterla apposto “ o robe del genere . Premetto che la vespa per fortuna non è messa malissimo .. solo strisciata è una scocca da buttare .. in pratica la vespa vale intorno ai 1500€ più o meno ( è una vespa America perciò un pochino particolare ) ma non è ancora iscritta a nessun registro storico .. L avrei fatto a breve .
  15. Mi chiamo Luca, ho 52 anni e da un mesetto sono ritornato “vespista” dopo ben 32 anni di assenza con un bel PX200 del 2008. Infatti a 16 anni acquistai un PX125E in sostituzione del mio CIAO che tenni per quasi 5 anni; poi, purtroppo, “pressioni famigliari” a seguito un brutto sinistro occorso a un mio amico (sono figlio unico) mi indussero a malincuore a vendere la mia Vespa per un’auto, ma nel cuore batteva sempre lei. Ricordo tutti i lavori che le feci, e gran parte degli stessi personalmente (gruppo termico Polini 175, carburatore 24/24 , albero motore anticipato e raccordo dei travasi con il cilindro, rapporti allungati a denti dritti Polini, marmitte ad espansione varie e dal punto di vista estetico sella Yenkee, modanature su frecce, cupolino con specchietti, radio, ect). Ma la modifica più bella ed impegnativa la feci nel 1985 con la sostituzione del gruppo termico Polini con il Pinasco a doppio carburatore (con il 19 lamellare). Allora purtroppo non c’era internet per chiedere aiuto/suggerimenti e ricordo le imprecazioni per sdoppiare i cavi del carburatore, sagomare la cuffia di raffreddamento per adattarla al lamellare e soprattutto per riuscire a carburare correttamente i 2 carburatori assieme. Con il primo gruppo termico purtroppo grippai diverse volte, ma poi dopo aver trovato il giusto compromesso, lo sostituii con un nuovo gruppo identico. La Vespa così equipaggiata “volava”; ricordo che in terza di contachilometri raggiungeva i 115 mentre in 4a riusciva a superare ampiamente i 120 (sempre al contachilometri). Ora però con l’età ho messo finalmente giudizio e pertanto l’attuale vespa rimarrà, credo, originale (in seguito vorrei solo sostituire i cerchi originali con dei tubeless). Sicuramente chiederò il vostro aiuto perché ho notato che anche la mia vespa “soffre” della leggera perdita di olio dal miscelatore sul carter dove è ubicato il carburatore. Un caro saluto a tutti i vespisti e non.
  16. Ho cercato un bel po in giro per il forum ma non ho trovato nulla ... In questi giorni ho dato un po’ di cure alla mia p125x , rifacendo completamente il carburatore , cambiato bobina, fili caldella e pipetta, rifatto tutti i fili dello statore , cambiato puntine e condensatore.. fin qui tutto perfetto .. il mio stupore è stato quanto ho aperto la scocca di sinistra ( la vespa mi è stata data solo pochi giorni fà) e ho trovato la batteria !!!!! Premetto che è la mia prima vespa ed ero certo che le vespe a puntine non avevano la batteria ! Poi spulciando in giro ho trovato lo schema elettrico della p125x con la batteria .. quindi mi sono rincuorato .. ora vi chiedo : ma la batteria a cosa serve ?? ( io ho rifatto i collegamenti come erano prima ed era già esclusa con un ponte tra Rosso e Viola nel cassetto di derivazione ) come mai ci sono esemplari a puntine senza batteria e alcuni con batteria ? Che miglioramento potrei avere se rimettessi la batteria funzionante ? Grazie mille .
  17. Come da titolo... ad ora sono ok con la revisione.. il mio meccanico mi ha controllato la vespa e dice che va benissimo, oggi la prendo in mano per andare a giocare a calcetto fiducioso che finalmente posso usarla come si deve e niente... rimane accesa solo se l'ascio aperta l'aria.. se la chiudo si spegne e non tiene il minimo.. cosa pensate possa essere? il carburatore sembra originale, tuttavia ho notato che tirando al max riesco a toccare i 60 km/ora mi sembra quanto meno anomalo.. non vorrei ci sia sotto un 75 cc o qualcosa del genere..eppure con la revisione l'hanno messo sotto i rulli .. come possono non essersi accorti? l'unica cosa che mi viene in mente possa essere è che magari gli ho messo dentro poco olio... ma ho preso un barattolo con il segno del 2% di miscela apposta... cosa pensate possa essere? PS: la candela l'ho smontata e mi sembrava tutta nera..
  18. Buongiorno a tutti gli appassionati di questo forum, ho da proporre un quesito riguardante un malfunzionamento della mia PX 150 EURO3 che si sta verificando da qualche settimana: durante la partenza il motore fa dei vuoti e tende a spegnersi, ma non appena superata la fase iniziale, quando ci si appresta nel dare più gas, esso magicamente si riprende, ed il problema, apparentemente, sembra svanire, per poi ripresentarsi puntuale alla prossima ripartenza. Potrebbe essere un problema di carburazione ? La vespa ha circa 27000 km e sinceramente non gli ho mai fatto pulire , ne registrare il carburatore. Ringrazio anticipatamente.
  19. Ciao a tutti ragazzi mi presento anche qui, sono lasray e ho 26 anni. Ho da poco acquistato una vespa HP 50 del 92 (3 marce). La vespa è completamente originale ma ho notato la mancanza di compressione e non sono riuscito a venire a capo del problema. Ho sostituito la frizione ( inutilmente) e revisionato il gt originale, senza però risolvere nulla. Ho pensato quindi di acquistare un motore 125 della stessa versione, con l'idea di montare i componenti sui miei carter. La domanda che mi pongo è: oltre il carburatore, gt, Biella e campana, cosa dovrei cambiare per avere un motore 125 tranquillo come quello di serie? Aiutatemi perché non ne posso più di andare a 20 in salita per la mancanza di compressione ( e quindi la terza me la sogno).
  20. Ciao a tutti! Da qualche giorno combatto con un problema alle frecce della mia Vespa PK S 50. Succede che , inserendo le frecce a destra o a sinistra, si accende con luce fissa la freccia posteriore. senza lampeggiare. All' anteriore invece non ho segni di vita, tutto spento. Sul cruscotto c'è un lampeggio velocissimo sulla spia frecce e poi basta... Ho controllato le lampadine delle frecce, le ho anche sostituite tutte. Ho pulito anche le connessioni. Ora però non so più da che parte guardare... Chiedo aiuto agli esperti. Grazie!
  21. Ciao a tutti, sono nuovo del forum non sono molto bravo con i forum e le discussioni ma ho bisogno di rivolgermi a voi perchè so, che esponendo il problema sicuramente riuscirete ad aiutarmi.... ho una vespa 50 n del 1963 restaurata da poco...il problema è il seguente: appena prendevo la vespa per farci un giro tutto ok, poi come mi fermavo anche solo per prendere un caffè la vespa faceva fatica ad accendersi...praticamente anche se mi fermavo solo per 5 min dovevo chiudere il rubinetto della benza sennò la vespa difficilmente ripartiva.... ho cambiato il rubinetto della benza, ho pulito bene bene il carburatore nei sui minimi particolari (dell'orto 16.10.)ho cambiato la candela (piena di olio).. ma niente il problema persisteva... fino a qualche giorno fa..provo a metterla in moto e niente... anzi noto che quando pigiavo sulla pedivella il volano faceva un rumore diverso dal solito..allora decido di accenderla a spinta... faccio una piccola rincorsa , metto la seconda, la vespa fa un accenno a partire, salgo su e si spegne subito.. faccio svariati tentativi e poi mi accorgo che la vespa si spegne non appena ci salgo su... alla fine per farla ripartire ho dovuto spingerla , poi ho messo la seconda e senza salire su ho continuato a spingerla per una 20 di metri (mentre acceleravo) e solo cosi si è accesa a fatica come se non passasse benzina... sono arrivato alla conclusione che possa essere un problema di circuito elettrico o qualcosa del genere che non da la corretta carica per l'accensione... scusatemi se ho scritto troppo solo che volevo essere quanto più esaustivo possibile.. grazie a tutti in anticipo... spero possiate aiutarmi..sono nelle vostre mani
  22. Buona serata a tutti, era da un po che non entravo sul forum.. ormai l'estate sta finendo e la voglia di mettere le mani sul vespino sta aumetando🤩 I lavoretti che farò saranno: sostituzione carburatore (dal classico 19shbc al 22 phbl). elaborazione gt con relativa misura delle fasi aspirazione, anticipo albero e scarico (in modo da poter creare, piu avanti, un post a parte da usare come base nel caso qualcuno volesse sperimentare). La vespa in questione è una special (1980), motore 125 primavera, configurato come segue: 130dr raccordato, giannelli a banana, albero originale anticipato, volano tornito a 2.5kg circa, basetta, testa spianta. Tutto il resto originale. I lavori che vorrei fare sono: allargare ulteriormente i travasi (visto che sono piccoletti), ho gia' tagliato la camicia. Scarico: allargarlo (non troppo pero). Dubbi: tagliare i 2 traversini sul pistone delle 3 unghiate ha senso? Che lavori posso effettuare alle unghiate? Altri consigli? Il tutto a lavori ultimati sarà documentato con foto, dati ed esperienze personali! Che ve ne pare?
  23. Buonasera, sono nuova appena iscritta...ho assolutamente bisogno del vostro sapere, della vostra esperienza, del vostro aiuto...ho comprato una vespa 150 del 1961 n.telaio VBB1T35524 libretto originale che riporta la scritta a penna 3 marce....sul manubrio ci sono 3 marce...il telaio è punzonato VBB1T35524 giusto e pare non esserci saldature intorno...il motore riporta il codice VBB1M ...vado dal meccanico e mi dice che NON ESISTONO VBB A 3 MARCE!!!!!!!! cosa posso fare? cosa devo fare?
  24. Buongiorno chiedo una domanda che forse può risultare abbastanza banale o inverosimile, ma mi piacerebbe capire se esiste qualcosa del genere mettiamo caso che domani monto sulla mia futura vespa, o compro una vespa gia con motore elaborato(parliamo di 50cc della serie pk). ho la possibilità di montare un "limitatore"? mi spiego non ho manualità con la guida dei motorini, figuriamoci con la vespa, avere in mano un mezzo che va a 90 km al ora o di più mi fa abbastanza paura, anche perchè se domani mio fratello la prende in mano per un qualsiasi motivi si ammazza. Avere un limitatore che non faccia superare un velocità preimpostata sarebbe bellissimo e utilissimo attendo voste grazie
  25. Buongionro, girando mi sono accorto che l'inserimento delle marce crea un gran rumore. Il rumore sembra un colpo (non so se mi sono spiegato bene). Un secondo problema è che ogni tanto durante il cambio di marcia mi entra in folle e devo rimetterla (in entrambe le direzioni). Cosa può essere la causa? Grazie per il vostro aiuto Huffi P.S. non sono un meccanico
×
  • Crea nuovo...