Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'accensione'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 533 risultati

  1. Ciao, la mia vespa monta manubrio dell'ET3 faro tondo sul corpo della special. Avendo smarrito la chiave originaria, chiedo se è possibile replicarne la forma con la classica platica nera ovale di rivestimento. Cosi da poter evitare di acquistare un nuovo barilotto completo. Premetto che ho una seconda chiave ma è la classica chiave comune da serratura, quindi esteticamente non bella. grazie mille
  2. Salve a tutti, vorrei prima presentarmi : Sono Corrado di Crema generazione Piaggio anni'80, dopo aver rispolverato il mio vecchio Ciao del 1980 sotto pressione di mio figlio Riccardo di 13 anni che è rimasto folgorato da quella tecnologia motoristica, ho deciso di ricomprarmi una Vespa PX 125 prima serie del 1982 (ne possedevo una all'epoca). Vi dirò che l'ho trovata ad un prezzo favorevolissimo nonostante la debba reimmatricolare, visto che il precedente proprietario l'ha demolita d'ufficio (in area privata) consegnando al PRA i documenti e la targa..... Ad oggi ho già effettuato la richiesta di iscrizione all'FMI con tanto di foto, visto che si tratta di un ottimo conservato,anche se ho dei dubbi sul colore essendo un originale Piaggio Verde Vallombrosa, ma non di serie sui PX dell'epoca, ma staremo a vedere.... Premetto che ,grazie al Vostro forum, sono riuscito ad effettuare un primo restauro di base per poter effettuare le foto, poi sono passato al restauro del motore con l'apertura e la sostituzione di Cuscinetti,paraoli,guarnizioni,fasce elastiche con lucidatura cilindro (ho scoperto che montava il GT del PX 150 originale),dischi frizione,crociera,parastrappi (che era completamente andato),revisione carburatore,ma ora ho un problema fastidiosissimo. Dopo aver aperto e restaurato (sostituendo cuscinetti di banco, paraoli, crocera, rifatto parastrappi, dischi frizione,ecc...)il motore del mio px a puntine del 1981,sono passato alla sostituzione delle puntine stesse e del condensatore con il risultato che al primo colpo il motore è partito. Ho fatto qualche giro, ma dopo poco la vespa si è spenta e la candela risultava nera e bagnata. Ogni volta che la pulisco, la vespa si accende,ma dopo poco si spegne. Ho rifatto la fasatura del motore seguendo le indicazioni presenti nei vari forum ed ho regolato le puntine con il risultato di una bella scintilla, ma la vespa non ne vuole più sapere di accendersi. Non saprei che altro fare se non passare,a questo punto, alla trasformazione dell'accensione da puntine ad elettronica con la sostituzione del volano,statore e bobina del PX versione Arcobaleno (vedo che la fanno un po tutti). Altri suggerimenti? Cordialmente,Corrado.´╗┐
  3. Ciao a tutti ho comprato un accensione elettronica vmc ad anticipo variabile e mi ritrovo a dover collegare i fili della mia primavera a puntine senza sapere come abbinarlo inoltre non saprei come procedere con la regolazione delle fasi... Grazie a tutti in anticipo
  4. Ciao a tutti, non so se qui posso chiedere aiuto per un ape, ma non so dove sbattere la testa. Ho un ape del 2003 che non uso quasi mai... Ultimamente, quando mi serve, non parte. Poi magari provo il giorno dopo e parte alla prima. La candela è nuova, ed anche la marmitta. Cosa posso controllare? Grazie
  5. Salve cerco come da oggetto un kit per l'accensione elettronica per una 50 special con polini 100. Attendo news grazie Walter Pistoia
  6. Buongiorno a tutti, ho un problema sul mio primavera del 78. Il pedale dell’accensione scivola sul perno e non riesce a far girare l’albero. Ho provato a serrare bene la vite che lo stringe ma non riesco comunque, per non dover aprire e sostituire il perno, come posso risolvere? Posso secondo voi fare un foro passante e mettere un perno? O un grano? grazie. Ps candele miglio con 130 Dr sempre la L78c o la tecnologia è avanzata nel frattempo? 😁
  7. Buonasera mi servirebbe sapere quale kit accensione elettronica posso montare su una vespa Piaggio P125X senza frecce anno immatricolazione 77 con Numero Identificazione telaio VNX1T N°18XXXX (da ricerche risulta dell'81) e numero motore VNL3M 26XXX,o eventualmente sapere se si trova il suo volano originale? grazie anticipatamente. Morgante Carmelo.
  8. salve! spero di trovare suggerimenti, prima di una crisi di nervi dunque: motore px smontato e revisionato completamente per la seconda volta in alcuni anni. la prima volta tutto e' andato bene ma ora il tentativo di prima accensione e' fallito. situazione e sintomi: - scintilla presente e piena. - cilindro malossi 210, spessore 1,5 in testa, testa originale, albero anticipato corsa 60, collettore e carburatore modificati 30mm oko/koso non ricordo esattamente - valvola ricostruita (motivo della revisione) con epoxy. test di svuotamento olio circa 10 minuti a 25 gradi ambiente - dopo molti tentativi, smonto la candela (nuova) ed e' bagnata quindi carburatore ok. - smonto collettore aspirazione: il carter e' intasato di benzina che, girando il motore, viene nebulizzata fuori dalla valvola con una certa velocita', oltre a gocciolare sul blocco. giro e sfiato fino ad asciugatura. - monto un goniometro sul volano: zero sul pms e controllo le fasi della valvola: in senso orario, la valvola inizia ad aprire a 110 prima pms, chiude a 68 dopo pms. per ora e' tutta la diagnostica che ho fatto. notavo che dalla valvola, girando, c'e' un punto in cui anziche' aspirare, soffia fuori. inoltre, la compressione (alla pedivella) non e' cosi' marcata come la ricordavo. spero in qualche intervento illuminante ☺️ le fasi sono il mio unico dubbio..non vorrei aver ricostruito la valvola cappellando misure, anticipi ritardi etc. saluti! stefano
  9. Ciao a tutti, mi chiamo Gabriele, sono nuovo sul forum... anche perché è da pochi giorni che ho comprato una Vespa. Un Px125E dell’82. Il mezzo è stato restaurato recentemente. Il motore è completamente nuovo. Volevo chiedere se è normale che la vespa parta a freddo solo con l’aria aperta. Mi riferisco non tanto a quando rimane ferma per una nottata, ma a quando rimane spenta solo per 1/2 ore.. Sempre con riferimento all’accensione qual è il passaggio corretto? Io apro l’aria, pedivella e al primo colpo parte, poi do due colpetti di gas e chiudo l’aria. La cosa che avverto che è che appena parto, il motore perde leggermente potenza e giri quando do gas. Cosa che però si risolve dopo 200 metri percorsi. Grazie in anticipo per le risposte!! 😊
  10. Ragazzi non so più che fare,( sono nuovo 🙂) la mia vespa si accende quando vuole con la pedivella, mi spiego meglio: io arrivo a casa dopo il lavoro chiudo la benzina e la mattina dopo, non ne vuole sentire di accendersi con la pedivella. Allora metto in prima e la spingo! qualche volta quando chiudo serbatoio e la faccio scorrere si accende al primo colpo di pedivella. inoltre quando chiudo il serbatoio la mia vespa va ancora avanti per vari chilometri. lo chiudo ( nella direzione di marcia) verso sinistra. Ciò dovrebbe essere appunto giusto! Aiutatemi pls😬😬😬
  11. Ragazzi non so più che fare,( sono nuovo 🙂) la mia vespa si accende quando vuole con la pedivella, mi spiego meglio: io arrivo a casa dopo il lavoro chiudo la benzina e la mattina dopo, non ne vuole sentire di accendersi con la pedivella. Allora metto in prima e la spingo! qualche volta quando chiudo serbatoio e la faccio scorrere si accende al primo colpo di pedivella. inoltre quando chiudo il serbatoio la mia vespa va ancora avanti per vari chilometri. lo chiudo ( nella direzione di marcia) verso sinistra. Ciò dovrebbe essere appunto giusto! Aiutatemi pls😬😬😬
  12. Ciao a tutti. Sono reduce da una bella vacanza di 1700 km in giro per Emilia Romagna, Marche e Umbria. La vespa (P150X con accensione elettronica) è sempre andata una meraviglia, mai perso un colpo, nonostante i tanti km e il fatto di essere in 2 e pieni di bagagli. Dopo aver passato l'inverno a rifar tutto, motore compreso, è stata una bella soddisfazione. E' sempre partita al primo colpo, sempre. Nessun problema di carburazione o elettrico. Una volta tornato, come ho sempre fatto dopo un lungo utilizzo, ho pulito il carburatore senza modificare nulla. E qui la sorpresa: da quel momento la vespa da fredda parte dopo 3 o 4 pedivellate, come fosse ingolfata. Ho cambiato candela, mettendoci la mia solita Denso W22FS-U, ma il fastidio persiste. Possibile che fra salite e discese, carico elevato, buche e ore di marcia, non mi abbia mai dato un problema, e ora fatica a mettersi in moto? Cosa può essere successo? mha... Una volta in moto però va meravigliosamente come al solito, e da calda, se la ri-accendo, parte subito.
  13. Problema sorto oggi, sulla mia px 125 e. Sia a caldo che a freddo fa davvero fatica ad accendersi. Stamattina partiva come sempre alla prima spedalata. Da oggi pomeriggio non ne vuole sapere. Sia a caldo che a freddo non vuole partire. A freddo con l'aria tirata da segni di vita alla prima spedalata, e diminuisce man mano che ne do altre. Alla fine parte con l'aria chiusa e accelerando come un matto... A caldo (anche dopo solo 2 minuti) mi ci vogliono 10 spedalate buone con l'acceleratore aperto. Fino a stamattina partiva precisa come un'orologio con 2 spedalate a freddo e 1 a caldo, all'improvviso da problemi. Consigli? Non ho avuto tempo di controllare candela o altro, posso aggiornare domani pomeriggio.
  14. Ciao, ho provato a cercare notizie con la funzione "cerca" ma non sono riuscito a trovare nulla di troppo utile. Forse utilizzo parole chiave sbagliate. Il mio problema è che ho la pedivella che gia da tempo è più in basso della pedana. Da qualche giorno è scesa ancora di più e fatica ad accendersi. ha pochissima corsa e quindi dopo 3 o 4 volte che spedivello, la candela si bagna troppo e poi accenderla è un casino vero!!! Leggendo di qua e di la ho provato a vedere se potesse essere la molla, nulla...la pedivella non torna su se la tiro con le mani. Quindi la molla la escludo. Ho controllato che non si sia allentato il dado che tiene la pedivella che magari puo aver scalato un dentino verso il basso. Nemmeno quello! Tutti i dentini al posto giusto vedendo da fuori. Alcuni dicono possa essere il perno che collega la pedivella al millerighe (si chiama cosi quella mezzaluna dentata?!?) che puo essersi torto. La cosa puo sembrare probabile...ma....non c'è nessna altra opzione? Che controlli dovrei fare? Ed altrimenti?!?! Ho visto qualche tutorial ma sembra che arrivare a cambiare quel pezzo se si torce...vuol dire smontare tutto il motore o quasi! Help! Grazie mille!! Per precisione il mio è un P125X dell 80
  15. Buon giorno, mi sono accorto che in accensione se chiudo l'aria, trafila olio da sotto la testa, se invece la faccio partire senza chiuderla questo non succede. A qualcuno capita lo stesso, cosa può essere??? Penso non sia normale.
  16. Buona sera, oggi mi sono dedicato alla mia vespa, sto cercando di carburarla mi sono accorto ci in accensione ha delle perdite di olio dalla testata con emissione di fumo bianco cosa che dopo pochi metri sparisce sia il fumo che le perdite. Ho poi notato che avvitando o svitando la vite della carburazione non succede niente il regime del motore rimane sempre lo stesso. Cosa potrebbe essere? Possibile che entri aria nel carburatore? Possibile che i trafilaggio di olio dalla testata in accensione possa dipendere dal fatto che ho sostituito spillo conico e galleggiante magari non sono adatti??? Ringrazio chi potrà essermi utile
  17. Salve a tutti qualcuno sa il grado dell accensione originale della vespa pk xl con 130 polini?
  18. Salve a tutti sono nuovo.. ho questo problema con l’accensione della polini che non mi da corrente.. ho collegato tutti i fili come da schema ma sulla candela non mi da la scintilla ora i miei dubbi sono tre.. è la candela? La bobina o addirittura lo statore .. grazie mille in anticipo!
  19. Salve a tutti. Sto avendo un problema con la mia px prima serie (a puntine). Ogni tanto si spegne, e quando accade controllando col cavo della candela noto che non fa la scintilla. Questo problema si verifica un po a sorpresa: tanto può partire, tanto può rimaner ferma senza far la scintilla. Tale problema si verifica anche in movimento, o tendendo a spegnersi, o fermandosi del tutto. Cosa potrebbe essere del gruppo di accensione? Bobina, statore, cavo candela?
  20. salve a tutti..possiedo una 50 special ferma da tempo per motore pigro..cosi o deciso di darle nuova vita avendo in posseso gia alcuni pezzi : gt polini 130 corsa 51 mazzucchelli volani tondi cono 20 asportazione valvola collettore lamellare polini carburatore cp 23 rapporti 24/72 marmitta giannelli non voglio rimontare la sua accensione e voglio affidabilita che mi consigliate ? cosa cambiereste? pensavo ad una pinasco flytech da 1,4 che ne pensate?
  21. Ragazzi devo cambiare volano,ho un cono 20 elettronico pk xl su special,mi conviene cambiare volano o.convertire a 12volt?ho un 102, con ammissione polini lamellare,carter raccordati e lavorati/27-69 di campana...
  22. Ciao a tutti, volevo un aiuto su un problema che ho sulla mia Vespa 50 special 4 marce del 1978. Piccola premessa, dopo averla revisionata/restaurata (carrozzeria e manutenzione ordinaria), ogni estate la metto in moto e gli faccio fare qualche km. per farla "girare" un pochino, risultato soddisfacente, unica pecca era che ogni tanto "slittava" una marcia. Arrivo al punto, questa estate nel tentativo di metterla in moto , il pedale accensione va giù mille, come a vuoto, consultando il forum , le indicazioni sono state sulla frizione (probabile)da sostituire. La settimana scorsa ho voluto riprovare, e dopo qualche colpo piu o meno regolare, con un po di compressione, la pecorella ora e dura , come bloccata, va giù solo un poco e con un rumore per niente bello. Secondo voi...rimane il probabile problema della frizione o si puo essere aggiunto altro problema?Grazie in anticipo , e scusate se sono stato lungo. Mauro
  23. Buongiorno a tutti, Mi presento mi chiamo David e sono un nuovo iscritto. Ho un problema con una Vespa 50 N del 1965 V5A1T tutta originale come mamma l'ha fatta; "riscoperta" -in discrete condizioni- in una asciutta cantina di famiglia (era del nonno), ha fatto qualche migliaio di km nei primi 25/30 anni poi è rimasta ferma fino ad un mese fa. Personalmente non ho mai messo mano su una Vespa, solo su scooter attuali (quelli che ho avuto!). Questi gli interventi fatti fin'ora: 1) Statore ispezionato, puntine pulite e registrate da un vecchio meccanico in pensione; 2) Candela nuova Bosh W4AC, attaccata al cavo della vespa e testata la scintilla và ; 3) Serbatoio svuotato e pulito a fondo; 4) Rubinetto del serbatoio nuovo; 5) Carburatore dellorto 16.10 completamente aperto e ripulito con benzina e aria compressa, tutte le guarnizioni cambiate, spillo e galleggiante nuovi; 6) Guarnizione serbatoio nuova; 7) Tubo benzina nuovo; Olio cambio nuovo (sae 30) e relativi tappi; Dopo una settimana tra arrivo dei ricambi e installazione inizio i tentativi di avvio con la pedalina, la candela si bagna ma nulla non ne vuole sapere di partire; neanche a spinta inserendo la 2^! Quasi rassegnato all'ennesimo tentativo parte e rimane accesa abbondanti 5/6 minuti senza apparenti problemi; al mattino successivo, dopo 5-6 tentantivi a vuoto parte di nuovo, poi il nulla per il resto della giornata 😞. Vi allego un brevissimo video di quando sono riuscito a metterla in moto, magari può esservi d'aiuto: https://youtu.be/cCxBU9eRT-k La candela si bagna quindi fino a lì di problemi non dovrebbero essercene (o no?!?) ; il fatto che non parta neanche a spinta cosa potrebbe indicare? Ho già ordinato puntine e condensatore nuovo, potrebbe però trattarsi di problemi di anticipo/ritardo? Quelle rare volte che sembra che stia per partire, se dò anche un minimo di acceleratore è come se "affogasse". Attendo vostri esperti consigli, grazie intanto per l'attenzione! David
  24. Buongiorno, Sto riscontrando un problema alla mia vespa t5 con miscelatore (premettendo che abbia accensione elettrica, non puntine e condensatore): Da un po di tempo a questa parte la vespa appena messa in moto sembra andar liscia, come un orologio; il problema sorge appena le do una prima "tirata": cioè appena la porto alta di giri inizia ad affogare e qualche volta scoppiettare. Solo a regime medio sembra mantenersi un po, ma appena accelero o vado troppo giù tende a morire e difficilmente riaccendersi. Pensavo fosse benzina sporca, quindi ho pulito il carburatore, ma niente; Poi, avendo da poco cambiato lo statore, credevo fosse lì il problema, fuori fase, visto che lo misi "ad occhio": lo cambio e rimetto lo statore originale riparato che aveva segnalato il punto di fase. Sembra andar meglio, si riaccende subito (con l'altro statore non riuscivo più a farla partire), ma appena la tiro un po torna lo stesso problema. Dove devo andare a metter le mani? Grazie.
  25. ciao a tutti, ho provato a cercare su vecchie discussioni ma non ho trovato una risposta soddisfacente. ho una 150 sprint del 67 e sto per affrontare una revisione completa del motore. ho intenzione di montare una accensione elettronica in modo da poter eliminare la vecchia accensione a puntine. per far questo ho trovato un albero motore modificato della mazzucchelli con cono 20 (la sprint monta cono 17) in modo da poter montare un'accensione del px. a questo punto vi chiedo che tipo di statore/centralina/regolatore di tensione dovrei montare? ho visto che gli statori del px hanno 5 fili di cui solo due vanno all'impianto elettrico mentre ,se non sbaglio, nella scatolina di giunzione originale della sprint ce ne sono di più. che modifiche dovrei apportare all'impianto elettrico? grazie mille
×
  • Crea nuovo...