Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'polini'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. Buongiorno a tutti, torno sul sito dopo piu di 20 anni di assenza (estate 2000…non ricordo neanche piu’ il mio primo username), tempi in cui stavo sistemando la 3 marce che ora vorrei far volare…Dopo un primo montaggio originale per la revisione (che cretino….:) ed una prima elaborazione 112 (o 115?)ero passato al 130 polini per arrivare alla configurazione attuale ( vespa in garage dal 2008 tranne qualche giretto vicino a casa, l’ultimo durante il lockdown) che presenta: 1) 130 polini originale (spianato la testa per evitare trafilamenti che ovviamente non sono mai spariti) 2) travasi al carter raccordati 3) Mazzucchelli anticipato, credo che sia AMT 186 3) 19 dell’orto 4) banana polini 5) accensione pk 4 poli 6) crocera rinforzata e frizione 4 dischi 7) cambio 4 marce primaria originale 125 elicoidale Non dico che fosse da 20 anni che non mi documentavo sulle elaborazioni Vespa ma quasi … devo dire che quelle che ai tempi, almeno per me, erano elaborazioni “impossibili”note a pochi specialisti sono diventate oggi abbastanza mainstream. Gradi delle fasi, mm da limare, alberi da tagliare, basette, lamelle scarichi etc. sono dati abbastanza noti e c’e’ anche una facile reperibilita’ di parti. O forse solo la teoria e' nota e nelle pratica i bravi sono rimasti pochi Ho sempre voluto un motore tirato ed ora grazie al vostro aiuto e consigli mi piacerebbe realizzarlo.Sarebbe “troppo facile” montare un M1 con relativo kit e anche un po’ costoso direi…(menziono Zirri perche’ da noi era considerato un po il profeta, nonostante oggi siano numerosi i marchi di prodotti racing),vorrei quindi tenere come base di partenza il 130 polini. Leggendo credo quasi tutti i forum trovati in rete mi sembra di aver capito che la miglior configurazione per questo cilindro sia quello di allargare i travasi di base, basettare per arrivare ad avere luci di circa 185-125 e allargare lo scarico lateralmente di 2mm ( e forse uno in altezza, anche questo dopo aver misurato in gradi) e dare allo scarico un forma ellittica o a trapezio rovesciato (evitare altre limature sui travasi della canna per evitare di fare piu’ danno che migliorie)e aggiungere una testa moderna tipo Polini Evo e per finire squish tra 0.9 e 1,2. Associare al cilindro una bella espansione, tra le piu’ quotate (poi son di parte) una Zirri Silent o comunque un’espansione che sia studiata per le fasi realizzate sul GT Ora vien la parte bella… Potrei provare a fare questa preparazione con la valvola o con il lamellare al carter in entrambi i casi sarei orientato a montare un carburatore dal 30 in su. Valvola: in questo caso (ora a memoria non ricordo i valori ma ho trovato diversi post che parlano delle stesse quote per valvola e albero)dovrei allargare la valvola principalmente in lunghezza e soprattutto verso il basso e contemporaneamente anticipare e ritardare l’albero per raggiungere se non ricordo male la fase di apertura 130-60. Oltre a cercare conferma delle fasi, la mie perplessita sono dovute principalmente alle difficolta delle operazioni. Prima cosa allargare la valvola decentemente ma soprattutto tagliare l’albero e bilanciarlo correttamente. Seconda cosa, avere valori “definitivi” da seguire (diciamo una configurazione provata che renda al massimo sia di gradi valvola che di gradi volano) per non dovere aprire e chiudere il motore diverse volte… Lamellare al carter: Nel caso si ricada su questa scelta mi sembra di aver capito che vada rimossa completamente la valvola( come se il carter fosse barenato) allargare il piu’ possibile all’interno “orientando” verso la base del cilindro e montare un collettore MRT (sul pacco non ho troovato grandi info). Sarei da una parte piu pro valvola ma allo stesso tempo vorrei non diventar matto con delle prove anche se vorrei cercare di far rendere al meglio il motore per cio’ che e nelle mie possibilita’. Rapportatura: la piu’ quotata e’ la 27/69 con 3 e 4 corta Passiamo poi all’accensione…credo che il mio volano pesi intorno ai 2,1 kg e che essendo lo statore a 4 poli abbia un limite di giri dopo il quale mura. L’idea sarebbe quella di tenere questa accensione a far tornire il volano intorno a 1,5KG, diciamo il limite per il volano ed un peso pero’ abbastanza corretto per questa preparazione. Carburatore: 30 /34, da scegliere sia misura che tipo di Carburatore, collettore a seconda dell’ammissione… Vi ringrazio in anticipo pero di non annoiarvi con questo argomento ma allos tesso tempo spero di ricevere vostri suggerimenti. Nicola Reggio Emilia
  2. Buonasera, devo restaurare una 50 special e montare un gruppo tranquillo per fare qualche km in più. Dovrò installare: 102 dr con albero dr anticipato, campana 24/72 (eventualmente con 21 o 22 perché abito in montagna), carburatore 19/19. Come marmitta volevo mettere la Polini ad espansione silenziata con uscita a destra sotto i carter per lasciare la ruota libera, come fa il padellino originale. Ho trovato pochissimo in giro con questa marmitta su special. Sapete come va o se si adatta alla mia configurazione? Accetto consigli su altri scarichi non rumorosi
  3. Salve ragazzi, ho finito il mio motore per la vespetta (130 polini rifasato a valvola con espansione e accensione idm) però di carburazioni non ne ho mai fatte e mi trovo davvero in difficolta. la taratura è ora Min50 Max110 AV266 X7(3taccadabasso) e valvola 40, sembra di primo acchitto provandola magrina di minimo; io non so neanche da dove partire, i getti ce li ho tutti pero guidatemi passo passo perfavore ahaha
  4. Buongiorno a tutti, volevo chiedervi un parere su un preventivo fatto dal mio meccanico per fare un 102 polini con 24 lamellare, 24-72 e albero originale + proma e accensione polini che ho già. Al meccanico porterei solamente il blocco già smontato dalla vespa. Mi chiede 800€: secondo voi è un prezzo giusto? Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.
  5. Buonasera a tutti, volevo chiedere a chi ne sa più di me cosa ne pensa della seguente configurazione: 130 Polini ghisa RMS c51 cono 19 24 PHBL 27-69 Proma Accensione Polini Grazie in anticipo a chi risponderà, buona serata.
  6. Salve a tutti vespisti. Ho appena montato sulla mia vespa pk XL la seguente configurazione: Gruppo termico 130 polini Carburatore 19/19 Marmitta proma Albero RMS cono 20 corsa 51 Campana RMS 24/72 Frizione 7 dischi rinforzata. Dopo aver montato il 130 la vespa è accesa alla seconda pedalata, l' unico problema è che per avviarmi in prima devo accellerare e sfrizionare , cioè giocare con frizione e acceleratore per farla partire altrimenti si spegne. Un mio amico che ha montato l' anno scorso un 130 ha detto che e normale che anche a lui andava così ( precisando che il motore Me lo ha montato lui che è un meccanico) Non so se questa cosa è normale pensavo che la prima avesse tanti giri e non ci fosse bisogno di bruciare frizioni. Ah dimenticavo getto massimo 92, e non ricordo come la ha anticipata. Possibile sia stata regolata male la frizione?
  7. Buonasera, ho una vespa 50 special dell'81 a cui (ahimè) ho montato un 115 pollini in ghisa. Il problema è che tra testa e cilindro se metto senza guarnizione e sigillante siliconi mi butta fuori un po di olio di combustione, se metto solo il sigillante dopo neanche 100 km mi inizia a buttare fuori e se metto la guarnizione polini da 57,5 mi dura un po' e dopo in un punto specifico si spezza/brucia perdendo ovviamente compressione. Il punto in questione è quello in cui, quando applico il solo sigillante si "brucia" ed inizia a buttare fuori, ed è praticamente nella zona della candela (guardando il motore, leggermente più verso l'interno lato carburatore del telaio, sotto la candela). Ho pensato che magari sia la candela troppo calda? Consigli? Grazie
  8. Salve ragazzi, cosa ne pensate delle nuove espansioni della Polini per px 125/150 e px 200?
  9. Salve, volevo chiedere un consiglio su come fare un 75 che vada sugli 80 o più se possibile. Ho già raccordato i carter e pensavo di metterci una rapportata 21-76 denti dritti. Ho un carburatore alesato da 16-16 e non volevo spendere troppo. Non volevo nemmeno spendere tanto. È necessario comprare un albero anticipato o posso anche anticiparlo io è che non ho i coltelli per metterlo a ore 12. È indispensabile metterci un 19 di carburatore? e alleggerire il volano ha senso? Ho una vespa pk 50 xl. Grazie in anticipo per l'aiuto.
  10. Ciao a tutti, da poco ho fatto cambiare un po' di parti alla nostra vecchia vespa PK50S a cui ho fatto mettere un polini 75, carburatore nuovo (sempre polini) e marmitta. Non sapendo dove mettere le mani non essendo informato l'ho portata da un meccanico. Il problema è che (capitato già 2 volte), se spengo la vespa e dopo poco tempo (qualche secondo) la devo riaccendere, sento un botto dalla marmitta, si accende per qualche secondo e poi si spegne. Cambio candela e parte senza problemi, e la candela che tolto è parecchio calda. Allego foto dei pezzi inseriti mandati dal meccanico prima dell'installazione (ho le scatole a casa per le marche precise, a memoria non ricordo). Le candele che mi ha fornito il meccanico sono delle NGK. Potrebbero essere queste candele marce oppure il problema è qualcos'altro? Aggiungo che ogni volta che faccio un viaggio di almeno 10-20km, dopo lo spegnimento vedo cadere sempre un po' di olio da sotto la vespa, che il meccanico mi ha riferito essere solo una miscela troppo grassa (2,5% circa)... Inoltre mi ha anche cambiato il rubinetto. A quanto mi consigliate di fare la miscela? Grazie mille a chi mi aiuterà
  11. Allora sto montando un polini 221 art.140.0084 (corsa 60) con il suo relativo albero art.210.0065 , il problema che mi si pone e che chiudendo tutto mi trovo con uno squish di 0.40mm . Mi sta sorgendo il dubbio che il cilindro sia un corsa 57 ma purtroppo polini non ha messo nessun codice identificativo. Stavo pensando se qualcuno mi poteva prendere le misure della lunghezza del cilindro ed eventualmente la camiciatura che entra nel carter, Cosi vedo di fare delle verifiche . Mi secca dover mettere uno spessore di 1 -1.5mm alla base dove non doveva essere previsto, rimango in attesa grazie.
  12. Ciao a tutti, ho rifatto il motore del mio Px125 arcobaleno montando un Polini 177 in ghisa. Ho lavorato i carter come da istruzioni della Polini, usando la candela consigliata sempre da manuale L78C champion montando un carburatore si24/24 con i getti originali 160 be3 116 e 160-55, anticipo come da manuale 19° fatto con la strobo problema: ad alti giri in folle scoppietta in rilascio e a gas costante mentre vado a bassi giri strappa un po, se do dei colpi di gas senza filtro (originale forato sui getti), spruzza dal carburatore, candela pressochè nera, padella originale. Consigli! Grazie a tutti
  13. Eccomi, Sto veramente pensando di buttare via la Sito Plus che ho adesso (un po' rumorosa...) e sostituire con qualcos'altro. Ho letto che la Polini Original non e' male, e mi stavo orientando su quella. Mi pare di capire che il mio SI 24 monti un 116 come getto originale. Posto che voglio mantenere il miscelatore, devo orientarmi su un getto 118/120? Non credo avro' problemi di svuotamento vaschetta. Tutto il resto e' (dovrebbe!) essere originale. Altra domanda: qualcuno ha provato il cilindro BGM Original 200 come sostituto dell'originale?
  14. Salve a tutti, Ho un dubbio che i più esperti potranno aiutare a risolvere.. Ho una campana polini in alluminio, ho comprato questi dischi frizione alluminio newfren, https://www.ebay.it/itm/Serie-dischi-frizione-NEW-FREN-in-alluminio-per-VESPA-N-L-R-SPECIAL-PRIMAVERA-50-/184051590735 Poiché non li ho ancora ricevuti, sapreste dirmi se montano o meno? Grazie a tutti coloro che risponderanno.
  15. Ho 102 polini in ghisa rapporti 24 72 proma e 19.... Vorrei metteri il carburatore 24....troppo grande? Consigli?
  16. Ragazzi un consiglio, ho 115 polini, campana 27/69 polini, 19/19, marmitta sprint. La 27 è troppo lunga per questa configurazione e la quarta non me la tira tutta, stavo pensavo se si potesse migliorare con un pignone 25 o devo direttamente cambiare campana con una 22/63 o una 24/72 e anche qua nasce un altro dubbio.. Non vorrei che poi la 24/72 esce troppo fuori di giri e mi inganna.. Sono indeciso chiedo aiuto ;)
  17. gigopac

    Viaggiare con 102 Polini

    Ciao a tutti! Abito a L'Aquila e vorrei prendere l'abitudine nel weekend di fare un po' di vespa-touring in un ordine di km che va da 50 anche a 150 km (Campotosto, Ovindoli, Sant'Eusanio , Castel vecchio, Pescara , alabdriatica ecc..) I percorsi saranno sia pianure che salite di montagna. Il passeggero sarò per lo più io ma mi piacerebbe portare anche qualcuno con me. Il mio dubbio è se la mia vespa hp può accompagnarmi in sicurezza. Monta un 102 Polini rifasato e con travasi allargati. Albero Mazzucchelli anticipato, carb 19 getto 85 o+ . Marmitta Polini banana. 4 marce, frizione 4 dischi. Gli ho appena fatto montare nuovo di rettifica il 102 , anche paraoli e cuscinetti e frizione. Dite che posso viaggiare in sicurezza ? Anche in due ? Ovviamente con delle soste
  18. Salve a tutti! Vorrei un consiglio su quale marmitta montare sulla seguente configurazione: -130 Polini (testa racing) fasi 122-185 squish 1,2 -albero anticipato cono 19 -accensione parmakit 1kg -rapporti 25-69 -cluster e secondarie originali (50 special 4 marce) - carburatore 24 phbl - filtro polini - Carter non lavorati Non vorrei la solita proma o polini banana, ma comunque qualcosa che dia delle belle prestazioni. Budget max 200€ Per ora ne ho adocchiae alcune di mio gradimento estetico, ma non so se lavorano correttamente si questa configurazione. Sono: - barone 130 basic - simonini racing (40308) - vmc tork s - mdm marry paper k2
  19. Salve a tutti, cerco suggerimenti, consigli e risposte ai miei dubbi... Ho un p125x dell’81’ con motore vnx1m equipaggiato di un gruppo termico 177 polini 6 travasi p&p con prima rettifica eseguita 100 km fa, getto su 20 20 105 e padella sito originale.Faccio 2000 km annui (giretti domenicali) e sinceramente vorrei ricavare qualcosa in più dal mio motore, attualmente le marce sono corte e la velocità massima non supera i 90km/h. il mio obiettivo è avere una bella ripresa con una velocità da crociera sui 90, senza aver paura di perdere il pistone per strada😄 Ho pensato ad alcuni accorgimenti che elenco, ma su alcuni di questi ho dei dubbi, potete aiutarmi secondo le vostre esperienze? Tenendo conto del mio obiettivo -travasi e valvola modificati secondo le specifiche polini -albero anticipato Jasil corsa 57 (da acquistare) -carburatore Pinasco 24/24 E (già in mio possesso) -frizione 7 molle originale 200con rapporti 23/65 (già in mio possesso) -padellino sip road 2.0 o 3.0 (non ho ancora capito le differenze tra queste due, ma ancora da acquistare) -accensione: passaggio da puntine ad elettronica con volano 150 lml (da acquistare) secondo le vostre esperienze può essere una buona configurazione per quello che cerco? ci sono delle modifiche alla frizione 200 che consigliate di apportare? Es anello di rinforzo, molle rinforzate e dischi di una marca particolare, oppure la versione originale px200 va bene così com’è? per quanto riguarda l’accensione, verrebbe la pena di considerare un anticipo variabile? Oppure potrebbe andar bene quella che ho descritto? ringrazio in anticipo della vostra pazienza e competenza nel togliermi i mie dubbi. Carlo
  20. Buonasera ragazzi, sono nuovamente su questo forum per farvi una recensione, come da titolo, della marmitta Polini Original che ho installato e provato nella giornata di oggi sulla mia PX125E Arcobaleno dell’84 completamente ORIGINALE. Procediamo con ordine: Cominciando dal montaggio, non mi vergogno a dirvi che ci ho messo molto tempo a montarla. Procedendo a tentativi in quanto la molla del cavalletto faceva sì che la marmitta non potesse essere installata facilmente, sono stato costretto a ricollocare appunto la molla nel foro più lontano ed esterno nel sotto pedana (quindi ora è praticamente in posizione obliqua a 30° rispetto al centro) e senza utilizzare quel pezzettino metallico (di cui non conosco il nome) utilizzato normalmente come supporto. Ma veniamo alla marmitta: la prima accensione con relativo soundcheck mi ha fatto un po' storcere il naso, sinceramente me la aspettavo con un suono un po' più cupo, grave e meno metallico, in quanto si nota un POT POT POT leggermente metallico che l’originale non ha, ma rispetto alle marmitte ad espansione è assolutamente trascurabile. In generale non l'ho trovata poi così tanto simile all'originale come dicono tutti e come ho sentito da vari video su Youtube, ma sarà una mia impressione. Ah, piccola parentesi: nello smontaggio del vecchio padellino mi sono accorto che questo non era originale Piaggio, tra l'altro non presenta alcun numero di serie o di omologazione, chissà che schifezza era... ma sorvoliamo, andiamo oltre. La prova su strada (una cinquantina di km) si è svolta in città e in campagna, quindi su strade pianeggianti, ma tortuose, con ripartenze, semafori, rotatorie e quindi situazioni in cui ho usato tutte le marce in tutti i regimi. E qui mi son dovuto ricredere: l’ho trovata piacevolmente più rumorosa rispetto all’originale, con un bel rombo pieno e capace di togliere un po’ quella sensazione di “vecchio” al sound della Vespa, dandole un carattere piuttosto “moderno”, ma assolutamente credibile, non finto, e quindi da non far girare la testa ai poliziotti ahahahah Insomma, l’insieme è davvero gradevole. Per quanto riguarda le prestazioni, la differenza si sente eccome! Generalmente si avverte un maggiore spunto in tutte le occasioni, ma in modo più evidente ai medio/bassi e medi regimi. La ripresa è molto più allegra rispetto a prima, anche con marce alte e velocità basse, senti proprio che la vespa ti spinge in avanti in modo diverso rispetto a prima. Quantitativamente è un 10/15% in più (dato da prendere con le pinze). Per quanto riguarda la velocità massima non posso darvi molte indicazioni, in quanto con la mia Vespa non mi sono mai spinto oltre gli 80 km/h effettivi o giù di lì: io vado in giro tranquillo e, come ho scritto all’inizio del post, il mio motore è COMPLETAMENTE ORIGINALE e con all’attivo oltre 50.000 km in cui è probabile che non sia mai stato restaurato o aperto da cima a fondo, per cui… Insomma, dopo quasi 50 km di test sono tornato a casa pienamente soddisfatto: era il prodotto che cercavo, capace di rendere la Vespa più pronta nella stragrande maggioranza delle situazioni che si creano nell’utilizzo che ne faccio io, senza disdegnare un suono con una punta di racing e meno ferro vecchio 😉 Inoltre, grazie a questo incremento delle prestazioni, non disdegnerei di avere delle marce un po' più lunghe, così da poter viaggiare a velocità costante e a regimi più bassi e quindi in cui la Polini si può esprimere meglio, ma senza ovviamente andare a compromettere la situazione. Però ripeto, io vado in giro tranquillo e mi piace usare la Vespa un po' come mezzo turistico e "comodo". Ultima cosa: per quanto riguarda la carburazione, per un’ottima resa va assolutamente adeguata. Io al minimo ero grasso e stranamente lo sono rimasto (per colpa del precedente proprietario, monto dei getti più abbondanti rispetto all’originale), ma appunto non si è “messa a posto da sola”. Lascio quindi al buon senso di chi la monta sulla propria Vespa di adeguarla in base alla propria configurazione. P.S. Vale il costo del biglietto? Ve lo saprò dire tra qualche migliaio di chilometri. Per adesso non ho motivi per rispondervi di no! Un caro saluto a tutti e buona serata! Fede
  21. Ciao ragazzi, di recente ho deciso di metter su sulla mia 50 special 4 marce un 102 polini con 19:19 filtro malossi e con TUTTO IL RESTO originale (albero,campana,ecc..). volevo chiedere quale fosse la velocità che riesce a raggiungere e quanti pieni/km da fare per il rodaggio (anche la % miscela, uso il castrol power racing 1) Grazie a tutti dell’eventuale risposta👋
  22. Ciao a tutti, ho appena finito di restaurare una vespa n del 68 che monta un gruppo polini 102 doppia aspirazione con carburatore shb 19.19 e marmitta polini banana, pulendo il carburatore ho constatato che i getti del max, min e start sono rispettivamente 105,45,60. Volevo chiedervi se per esperienza sono più o meno corretti. vi ringrazio saluti.
  23. Salve a tutti, dunque mi hanno portato una vespa special 50cc 4m col suo carburatore 16/10 e marmitta siluro , in pratica un chiodo ... e mi hanno chiesto di montare un cilindro nuovo polini 85 cc 6 travasi P&P. Come funzionerà col suo carburatore 16/10? Che getto consigliate di montare? Non importa che abbia prestazioni da paura, basta che giri regolare e che abbia un po' piu di coppia e velocità Consigli ben accetti da tutti !
  24. Salve ho una vespa 50 r e devo cambiare le ganasce sia anteriori che posteriori , le ganasce anteriori sono uguali a quelle posteriori ero intenzionato a prendere quelle della polini ,ma per le ganasce posteriori non so quali prendere per via della misura , mi potete aiutare
×
  • Crea nuovo...