Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'problema'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data creata

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


Trovato 63 risultati

  1. Buongiorno, mi aiutate a capire questo problema?: dopo una lunga galoppata (1ora) col mio px125e originale ad andatura normale 60kmh, mi fermo lasciando al minimo il motore per fare due foto. Alla ripartenza tutto bene ma alla prima accelerata per passare di marcia... scoppi e borbottamenti incredibili per una decina di secondi quasi il motore si volesse spegnere poi man mano la cosa e' diminuita e tutto e' tornato regolare come se nulla fosse. Cambio la candela ma dopo un po, all'ennesima sosta, la cosa si ripete... poi tutto ok con la vespa che prende velocita' in accelerazione senza problemi Mi date qualche consiglio? grazie Giuseppe
  2. Buongiorno, ho bisogno di aiuto sulla mia primavera et3 ho montato un accensione malossi vespower, motore gira perfettamente ma nessuna luce va, ho collegato tutti i cavi come da istruzioni ma niente. Qualcuno ha avuto il mio stesso problema e può aiutarmi? Grazie
  3. Buonasera a tutti, ho un grossissimo problema con il passaggio di proprietà della mia vespa. Dopo 22 anni mi sono accorto che il passaggio non è mai stato registrato al PRA. Come posso fare? conoscete un' agenzia pratiche auto con i controcoglioni a Genova? grazie Ciao
  4. Salve, da poco ho chiuso il mio motore della mia special, ho riscontrato un problema riguardo le marce, ho montato una crociera DRT con sua molla rinforzata, mi sono accorto che il cambio è eccessivamente duro, la prima innesta normalmente, la seconda un pelino dura ma accettabile la 3a e 4a non entrano, addirittura devo mettere anche lÔÇÖaltra mano per innestarle. oggi ho fatto un giretto e addirittura ho la bolla nel palmo della mano, insomma è inguidabile. vi ringrazio in anticipo per lÔÇÖaiuto
  5. Ciao a tutti sono nuovo del forum, vi scrivo per un problema alla mia vespa 125 primavera del ÔÇÿ78, vi spiego la cronistoria: ho acquistato la vespa lÔÇÖanno scorso e dopo poco più di 500km ho deciso per vari problemi, sotto consiglio di un amico esperto, di rifare il motore, ho fatto i seguenti interventi: cambiato: - paraoli - guaine - pistone - albero motore - cilindro lÔÇÖho rettificato - crociera - frizione Essendo in rodaggio per 500 km sono stato molto attendo a non tirare le marcie e a scaldarla prima di partire. Con lÔÇÖinverno ho acceso e fatto qualche giro circa una volta al mese per non tenerla tempo ferma e nessun problema fino a quel momento (ho fatto 100km). Oggi vado ad accenderla ed al primo colpo si accende, un poÔÇÖ di fumo bianco penso dovuto al fatto che la vespa era rimasta ferma per più di un mese, faccio per partire, metto la prima e muore (capita e non mi preoccupo), riaccendo e sento un rumore metallico appena sta per accendersi con il primo colpo di pedalina, e non si accende. provo a riaccenderla e la vespa si accende però non va su di giri a gas tutto aperto, borbotta ed è come soffocata, appena scendo con il gas la vespa si spegne, con sfiato della marmitta. Quando è accesa non sento rumori metallici, però non prende giri. per paura di fare danni non ho più riprovato ad accenderla quindi non vi so dire se si riaccende o no. sono disperato visto che ho rifatto tutto il motore. aspetto consigli da voi esperti su cosa può essere il problema. grazie.
  6. Domenico123dsd

    PROBLEMA ACCENSIONE VESPA 50 PRIMAVERA 4T

    Ciao a tutti sono nuovo qui , mi sono iscritto per domandarvi il problema che sto riscontrando con la mia vespa 50 4t primavera . Dopo 1 mese di inattività quest' ultima non si accende più, avete qualche consiglio??? ÔÜá!!!!!AIUTATEMI!!!!!!!ÔÜá
  7. Ciao a tutti, ho montato una batteria alla mia Vespa PX 1983 pre arcobaleno, seguendo le istruzioni qui nel forum in vecchie discussioni: - Regolatore 5 poli - Batteria 12V 9ah - Due cavi sotto chiave nei due fastom liberi, quello che parte dal regolatore in C l'ho intercettato mettendoci una derivazione con una porta USB per caricare il navigatore. Mi risulta però un problema: quando è a riposo, motore spento, la batteria mi indica 12,2 V. Appena giro la chiave, e non cambia se da accesa, mi misura una corrente tra 4,10 V e 4,50V. Appena spengo, la batteria dopo circa un minuto torna a 12 V. Come è possibile? è normale tutto questo assorbimento? Tengo a precisare che funziona tutto, il cellulare o navigatore del caso si carica... Non sono convinto di questo assorbimento, mi sembra eccessivo. Grazie a tutti quelli che mi aiuteranno in questo dilemma! Edoardo
  8. Salve a tutti Primo fra tutti vorrei esporre il problema più grande che sto avendo: la mia T5 (originale) mi ha lasciato a piedi durante una passeggiata spegnendosi e non volendone più sapere di ripartire. Provando a rimetterla in moto con la pedivella, noto che funziona tutta l'elettronica tra quadro, fari ecc... quindi primariamente provo a cambiare la candela, ma non è questo il problema, la vespa non si avvia. Provo così a veder se fa la scintilla, e la candela fa la scintilla normalmente. Apro il volano credendo potesse trattarsi delle puntine o condensatore (non sapendo che la T5 ha il pickup). Tolgo la candela e passo un po di benzina direttamente in testa al cilindro, ma nessun segno di volontà di partire, neanche un tentativo di scoppio. Cos'altro posso provare, dato che sembra girare la corrente, la benzina direttamente al cilindro l'ho data e il motore gira bene? Il prossimo passo sarà provare a smontare la marmitta, ma aspetto qualche suggerimento! 2 Problema: nel quadro l'indicatore di benzina arriva massimo a tre quarti, anche se faccio il pieno. Smontandolo noto come arrivi tranquillamente al massimo, provo a regolare il galleggiante, ma rimontando siamo al solito: indica tre quarti e non oltre. 3 Problema la freccia anteriore sx non vuole saperne di funzionare regolarmente: la lampadina è buona, solo per un periodo ha funzionato, poi di nuovo nulla. Grazie!
  9. Nicky_98

    Problema vespa 50 sprint sport 2018

    Salve ho acquistato una vespa sprint sport 50 ma mentre accelero sento nella marmitta un rumore simile al contatto tra due metalli COSA PUÒ ESSERE?
  10. Buongiorno a tutti, sto procedendo con il restauro della mia mia PK 125 XL ormai mi manca veramente poco, piccolo problema: le frecce posteriori quando le accendo invece di lampeggiare sfarfallano. Ho chiesto su un gruppo Facebook e la risposta è stata: "La massa" . Detta così però non ho capito molto. Qualcuno di più esperto sa cosa potrebbe essere? Domanda 2: il filo marrone che parte dalla bobina va messo a massa giusto? Come mai quando lo attacco al carter o lo stacco non cambia nulla?
  11. Salve a tutti Sto seguendo le pratiche per registrare al registro storico la mia VNB6T del 1965. L'esaminatore mi sta bocciando il portapacchi che ho dicendo che non è del modello corretto. Il portapacchi l'ho comprato dopo però ovunque ho cercato il modello in questione risulta portare quello che ho io. L'esaminatore pensa che debba portare quello della vnb5t. Potrei chiedere se qualcuno ha la scheda tecnica o qualche possessore di questo modello mi può confermare o smentire quanto penso. Grazie mille allego foto del mio portapacchi.
  12. Federico222

    Problema numero telaio vespa 50 special

    Salve a tutti, sono Federico vespista ormai da parecchio tempo. Ho aperto questa discussione in quanto ho acquistato recentemente una Special senza libretto ma con numero di telaio ben visibile. Fatto visura e risulta senza vincoli di legge. C'è però un problema, la sigla che dovrebbe essere V5B 3T xxxxx è V5 3T, manca chiaramente un B. Sapete darmi delle spiegazioni? Altri con lo stesso problema? Saluti
  13. Ciao a tutti ho un problema di carburazione con una Vespa Secial. Fino a una settimana fa era tutta originale e andava bene. Ho deciso di cambiare il gruppo termico, il carburatore e ho messo una marmitta Proma modello vecchio precedentemente svuotata. Ho montato quindi un 85 dr nuovo (senza raccordare i travasi) e un nuovo carburatore dell'orto 16-16 con relativo collettore mantenendo il filtro dell'aria originale. Con l'occasione ho cambiato anche i dischi della frizione mettendone 3 di originali ma usando una molla della Polini. Oggi ho provato ad accenderla senza modificare alcun settaggio sul carburatore. E' partita al secondo colpo, regge molto bene il minimo e accelerando in folle canta abbastanza bene senza fare un fumo eccessivo e ritorna al minimo senza dover aspettare troppo tempo. Dopo averla scaldata un po' ho voluto provarla ma mi sono accorto che da metà acceleratore inizia a borbottare come se fosse fredda e fa un po' di fatica a prendere i giri. Allora ho provato intanto a regolare la vite della carburazione svitandola di 1 giro e mezzo dalla chiusura completa (prima era svitata di solo mezzo giro) ma la Vespa ha iniziato a fare fumo ed inoltre dal carburatore è uscita parecchia miscela. Ho un 74 di getto massimo. La candela era nera e umida ma l'ho controllata dopo aver modificato la vite della carburazione senza aver tirato la Vespa, quindi non so quanto si possa far affidamento sul colore della candela visto che l'ho fatta girare in folle fino a metà acceleratore. Potrei avere una carburazione troppo grassa? Da che getto mi conviene partire per poterla carburare a dovere? Spero possiate aiutarmi Grazie
  14. Premetto che da la mia ultima revisione ho usato la vespa poco Il mio problema era che in discesa con il freno motore mi saltava la quarta ─úrazie ai vostri suggerimenti ho cambiato la crocieta e il problema mi sembrava risolto Riprovando la vespa in folle ha motore spento sento un ticchettio come se la crocera fregasse in una marcia,riprovando con attenzione ho verificato che il problema di prima della quarta è si diminuito ma in alcuni mommenti di forte freno motore (discesa con forte pendenza) si ripropone. Mi viene il dubbio di aver fatto la verifica dello spallamento trai rapporti del cambio un po superficalmente(non avevo uno spessimetro idoneo) Che faccio riapro il carter ? O potrebbe essere un altro problema
  15. Salve a tutti! Sto montando il motore della mia T5, operazione gia fatta in passato ma adesso ho avuto un problema, il cuscinetto del volano rimane fuori dalla sede ad occhio sembra di mezzo millimetro però la misura sembra essere quella giusta e il cuscinetto è arrivato a fine nella sede, ho provato anche con lo spessimetro a controllare se ci fosse ancora spazio ma nulla è arrivato, allego delle foto. ├ê lui il cuscinetto giusto vero? Non credo sia normale che esca anche se di poco e non credo che debba ancora entrare perchè neanche lo spessimetro da 0.05 ci entra, mha..
  16. Buongiorno a tutti,ho una vespa t5 del 1987,ho sostituito cuscinetti e paraoli e albero,in quanto si era danneggiato per aver sbiellato,dopo aver rimontato tutto ho notato che rimettendo il volano,questÔÇÖultimo tocca sul cilindro,possibile che con lo sbiellamento si siano storti i prigionieri del cilindro? grazie a tutti
  17. Buongiorno ho una vespa pk50 dell 89' a tre marce. Ieri ho messo un cilindro 90 pistone 90 carburatore e marmitta sito-Proma... solo che rispetto a prima non ho visto una grande differenza di prestazioni anche se sono in rodaggio.... è possibile che ci sia un fermo o qualcosa che blocchi l'andamento della vespa? pistone e cilindro DR Racing è possibile magari che ci sia uno di questi?
  18. Buona Sera a tutti, ho un problema di carburazione con la mia primavera color biancospino del 1980 tutta originale tranne la marmitta, che monta una faco siluro cromata. Premetto che lÔÇÖho usata tutto lÔÇÖanno scorso ed era perfetta, carburazione ottima, candela di un bel nocciola, con prestazioni ottime per il mezzo in questione velocità massima 80 kmh, del resto da un originale non si puoÔÇÖ pretendere di più.. I problemi nascono la settimana scorsa, in quanto ho deciso di cambiare le gomme e preparala per la stagione 2017 facendo una bella pulizia al carburatore, procedo al cambio gomme ma per farlo al posteriore ho dovuto smontare la siluro e fin qui tutto bene, ma quando eÔÇÖ stato il momento di rimontarla, mi si è spannato un bullone che è fissato nella parte bassa del collettore che si collega con la marmitta, a questo punto non potendo procedere al fissaggio ho deciso di montare una proma che avevo in casa e da qui sono nati i problemi di carburazione. Premetto che il carburatore è stato smontato e ripulito per bene, sostituito tutto il sostituibile, guarnizioni, spillo galleggiante insomma tutto nuovo, ho anche aperto il fitro metallico lavato con benzina soffiato la paglietta controllato che ci fosse il tappino in gomma davanti al filtro e per precauzione ho aumentato il getto massimo di 4 punti passando da un 74 ad un 78, mantenendo il getto minimo che non ricordo se 42 o 45 e avviamento 60. Contento del lavoro fatto esco a provarla , percorro una decina di chilometri, la vespa risponde bene , ho guadagnato anche qualche cosina in velocità quasi 85 kmh , prima di rientrare faccio una bella tirata in terza 75 kmh cambio in 4 la tiro a manetta e spengo il motore per controllare la candela (non nuova) e qui la sorpresa candela bianco latte? Per favore aiutatemi ha risolvere questo problema, cosa ho sbagliato? Cosa potrebbe essere successo? Devo sicuramente aumentare il getto del massimo? Cosa posso mettere ? Ringrazio anticipatamente tutti quelli che mi risponderanno Grazie Costa60:
  19. Salve a tutti, non so se è mai capitato a qualcuno, ma è certo che in rete non ho trovato niente... ho uno strano problema di ruggine sul collettore della marmitta della mia 125GT in pratica la marmitta era da pulire perchè era piena di ruggine, ma dopo vari cicli di pulizia e scartavetraggi vari e averla pulita perfettamente, l'ho verniciata con la vernice per alte temperature... tutto perfetto, solo che a distanza di qualche giorno solo all'interno del collettore che aggancia al cilindro e esternamente ad esso, si formano delle piccole bollicine liquide di ruggine, toccandole il liquido viene via e si sente proprio il tipico odore di ruggine, se riesco domani faccio una foto nel dettaglio e la posto, ma il fatto ancora più strano è che dopo aver ripulito, dato un altro colpo di carta vetrata e riverniciato, sono uscite di nuovo... questa è la terza volta che ripeto l'operazione... ora posso capire che magari quella parte non è stata pulita perfettamente ma la cosa strana è che le bollicine liquide escono sopra la vernice asciutta... per il resto la marmitta è perfetta... solo questi due centimetri di collettore si comportano così... nemmeno all'interno del tubo di scarico dove è impossibile scartavetrare si è verificata questa cosa... vorrei cercare di risolvere il problema, perchè montandola poi sul cilindro non vorrei che la ruggine possa attaccare anche dove non deve
  20. Salve a tutti! Sono Lorenzo e mi sono appena iscritto al forum. Ho una vespa pk 50 xl rush da diverso tempo e anche se da parecchio volevo iscrivermi ad un forum di vespisti per scambiarmi consigli con altri appassionati ho colto solo ora l' occasione a causa del mio problema. Ho anche letto attentamente tutte le conversazioni riguardo questo argomento ma non ho trovato nulla di identico e spero di non ripetere il topic. Da quando ho la vespa ho sempre avuto problemi col regolatore di tensione. Quello originale faceva illuminare normalmente le lampadine ma se tiravo su di giri il motore mi si bruciavano le lampade dei fari e del quadro cosi che dopo un paio di settimane dalla sostituzione erano tutte nuovamente bruciate. Mi decisi allora a comperarne un' altro che però ha dato il problema inverso. Il secondo è un 3 poli ( con pin giallo giallo nero) come il primo ma della rms classic e le lampade accese sono fiochissime. Il faro anteriore e quello posteriore sembrano lumini da chiesa, le frecce addirittura quasi non si percepiscono. Vorrei risolvere il problema perche a volte mi sono trovato praticamente nel buio completo. Ho notato che ai minimi giri le luci sono più forti rispetto quando accelero. Non so più cosa fare e ultimamente mi sono cimentato a risolvere sto problema ma più ci provo e più ci perdo la testa. Prima di ricomprare l' ennesimo regolatore di tensione che si rivela mal funzionante sono disposto a fare qualsiasi prova e se necessario anche fare qualche modifica all' impianto elettrico. Ho fatto delle misure col tester per vedere se i contatti dei 2 regolatori che ho risultavano uguali ed è così ( i 2 gialli risultano cortocircuitati cosi come il nero e l' involucro in metallo sono massa ma non posso confrontarlo con nessuno schema elettrico perche non ne ho). A qualcuno è mai successo niente nel genere? Gradisco qualsiasi dritta e consiglio da voi più esperti di me. Vi ringrazio anticipatamente per i vostri preziosi consigli e spero di non esser stato troppo lungo e intrigato nei discorsi.
  21. ShontarX

    Problema urgente carburazione

    Salve a tutti, ho un problema urgente con la mia vespa px 125 del 1998 con miscelatore automatico. Quando sono fermo per esempio al semaforo da molto tempo si riempe di benzina ed è come se si attiva una specie di limitatore. Ho controllato la vite della carburazione ed era quasi del tutto chiusa. Non so per quale motivo. Così ho svitato di 1.5-2 giri ma ancora il problema continua. Cosa posso fare?
  22. Ciao a tutti, insieme a mio padre sto cercando di sistemare un vecchio p150x con motore vlx1m. I problemi sono: Non sale di giri Candele sempre sporche Scatola filtro imbrattata Il mio dubbio è che sia la valvola rotante non più a tenuta, voi che dite? Grazie in anticipo
  23. Ciao a tutti, Ho una Vespa PX Arcobaleno 1986, GT Pinasco 177 ALU montato p&p, albero Pinasco anticipato, Pignone 23 denti su primaria 68, carburatore originale 20-20, getto max 110, freno aria 160, emulsionatore BE3, getto minimo 48-160. E' stata ferma per parecchio tempo e l'ho sistemata da poco, tra l'altro lunedì ha passato la revisione. La sto giudando questa settimana per andare in ufficio e la carburaizone è piuttosto grassa in acceleraizone, soprattutto in terza e in quarta (anche il meccanico della revisione che è appassionato di vespe l'ha notato). Al minimo sembra ok. Dato he ha girato poco da quando ho riassemblato il motore ci può stare farla girare grassa per un po', ma vorrei poi carburarla a dovere. Mi potreste dare qualche consiglio? Provo con un BE5? Metto un getto max più piccolo? Vi ringrazio per l'aiuto.
  24. Salve a tutti, circa 3 settimane fa ho rispolverato una Vespa PX 125 VNX2T, che è stata ferma per 3 anni. Ho provato subito ad accenderla ed è partita praticamente al terzo colpo. Ho fatto un paio di giretti per provare luci, freni, cambio, finchè la Vespa non si è spenta per mancanza di benzina. Successivamente ho provato a fare il pieno con miscela 2%, ma non voleva più saperne di partire. Provo a smontare la candela e a cambiarla, accorgendomi che non viene trasferita elettricità alla candela (anche se nuova). Ho provato quindi a smontare la centralina, andando dal meccanico di fiducia per effettuare qualche test su di essa. La risposta del meccanico è stata "la centralina è K.O.". Pensavo quindi di sostituirla, ma vorrei sapere cosa potrei controllare ancora, prima di effettuare l'ordine del nuovo componente. Se magari non è solamente quella la causa del problema vorrei infatti ordinare anche gli altri componenti difettosi. Cosa potrei controllare ancora?
  25. ciao ragazzi... a dispetto del nome ora la mia vespa monta un 102 polini allora, ho appunto una pk 50 con accensione a pedale, quando l'accendo rimane in moto per poco e comunque cala di giri da sola per poi riprenderli subito dopo. Osservando la candela ho visto che la corrente va e viene... un problema del genere è attribuibile allo statore o alla centralina? (o a entrambi?*). in oltre: dei tre tre cavi che dal quadro vanno allo statore, uno di questi -quello verde- è logoro... risultato-> una volta messa in moto per spegnerla devo staccare la candela (quello lo dovrò cambiare per forza) ho un altro problema che riguarda le vibrazioni ma aprirò un'altra discussione (tra le elaborazioni). *se sapete aiutarmi vi ringrazio tantissimo... nel caso ci siano incertezze li comprerò entrambi, ma se posso evitare sono più contento