Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag 'del'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 151 risultati

  1. ciao a tutti. mettendo il portapacchi posteriore nella mia vespa px mi he caduto il ferma perno del perno aggancio sedile. per rimettere quel fermo a posto dovrei smontare il serbatoio per arrivarci o ce qualche trucco per rimediare ? grazie.
  2. ...a tutti quelli che non riescono a sopportare la trepidante attesa e vogliono spostarsi in zona già dal venerdì, noi proponiamo la serata godereccia, il preludio del Raid . perchè, l'attesa stessa del Raid, è già Raid!! rendez-vous presso la Casa della Comunità a Nave di Fontanafredda Chef Attilio ci propone: il benvenuto con aperitivo Prosecco Az. Agr. Gallina e cicchetti, serata Polletto con Patate e birra a cottimo e un buon gelato per concludere in dolcezza, il tutto al modico prezzo di 15,00 euri.... ricordo i prezzi per dormire in albergo: 30.00 € a persona camera doppia 40,00 € camera singola in alternativa campeggio gratuito con bagni e docce a disposizione. ...bene ora non vi resta che partecipare numerosi a questa serata!!!!!! chi ci sarà?????
  3. Buongiorno ragazzi! Volevo chiedervi dopo posso vendere la mia vespa vnb del 63! La vendo perché voglio prendere un'altra vespa! Grazie mille in anticipo
  4. Ravanel

    VM1T del 1952

    Salve a tutti, sto valutando l'acquisto di una vespa che mi ricorda la mia infanzia. Stavo inserendomi in una discussione interessante, a cui partecipavano alcuni esperti del sito, ma poi non l'ho più trovata. Si parlava di vecchi libretti a pagine su cui era riportato anche il n. del motore oltre al telaio, mentre in quelli rifatti nei primi anni 60, per deterioramento od altro, il n. del motore non veniva più menzionato, non potendo quindi sapere se il motore è il suo originale o è stato cambiato. Le mie domande sono queste: Che differenza di numeri è accettabile tra il n. del telaio e quello del motore? Dove si trova il n. del motore? Esistono ancora libretti che riportano anche il n. del motore e se si, fanno aumentare il valore del mezzo? Ringrazio anticipatamente chi mi risponderà.
  5. Ho cambiato tutte le guarnizioni del carburatore, anche quella tra vaschetta e carter eppure continua, lentamente, a scorrere. Tutto è stretto bene. Francamente non so più cosa fare. Il gommino della vite “regolazione flusso miscela” è unto, sembra partire tutto da li. Cosa posso fare? Ps: ho notato che se chiudo il rubinetto benzina scorre sempre ma in minore quantità.
  6. Buongiorno a tutti, volevo sapere se era possibile gentilmente, dove si trova il numero del motore nella vespa 125 VNB6T Sto preparando la pratica FMI e serve anche quella foto🙈🙏
  7. Salve, mi chiamo Antonio ho una px 125 E del 1983 la leva del freno anteriore non ritorna. Ho provato ad eseguire la funzione cerca ed ho applicato i vostri suggerimenti ma non ne vuole sapere. In pratica ho sostituito il filo e la guaina ed ho ripulito la leva camma ed ingrassato ma nnt ho cambiato anche il capoguaina con gradino ma l’effetto molla non c’è. Come posso risolvere? Grazie
  8. Salve a tutti, durante il restauro mi sono accorto che la mia vespa con numero di telaio V5B3T (quindi terza serie), possiede un motore con matricola V5A2M che invece dovrebbe stare con una vespa prima o seconda serie ed il numero del mio motore dovrebbe essere V5A4M, come devo fare?
  9. Ciao a tutti volevo delle informazioni , ho smontato le strisce della mia vespa perché voglio verniciare tutta la pedana . Alla giunzione tra la pedana e il tunnel ho trovato delle macchie di ruggine ed ho iniziato a raschiare ma ho notato che non è ruggine ma sembra mastice di colore marrone . Mi date conferma che si tratta di mastice forse per evitare che entri acqua all'interno del tunnel ? Volevo sapere un'altra cosa i rivetti di fissaggio delle fasce sono quelli normali o ci sono i ribattini dedicati anche agli ultimi modelli di px? Che tipo di mastice devo comprare? Grazie a chi mi risponderà.
  10. Buon pomeriggio, cerco appassionati di vespe d'epoca della mia zona per fare due chiacchiere sulle nsotre vespe e qualche consiglio sulla mia "nuova" vespa. ciao
  11. Salve ragazzi! Dovrei decidere di che colore verniciare la mia vespa, una special del 1978 e vorrei quindi sapere da qualcuno, con certezza, i colori originali della special nel '78 (quindi che colori la Piaggio verniciava le special nel '78). Ho provato già a vedere vari topics su questo forum e su altri forum, ma ci sono pareri molto contrastanti e quindi vorrei saperlo da qualcuno di voi, possibilmente con certezza. Ringrazio anticipatamente tutti!
  12. Salve a tutti, posseggo una rally 200 alla quale devo sostituire il tamburo posteriore in quanto, anche dopo aver cambiato le ganasce, la frenata non è omogenea ma a singhiozzo. Mi dicono cheIl tamburo della rally è uguale a quello del PX, è vero? Se si, conoscete un rivenditore online affidabile? Grazie
  13. salve. ho bisogno di sapere cosa devo fare per assicurare una nonna del 61. PER AVERE l'assicurazione agevolata cosa serve?^ UN amiICO MI HA DETTO CHE basta iscriversi ad un vespa club per usufruire del servizio e un altro mi ha detto che oltrre a quello devo iscriverla al registro storico? Vi risulta? Grazie e buona serata
  14. Aikido

    assicurazione vbb 1t del 61

    salve. ho bisogno di sapere cosa devo fare per assicurare una nonna del 61. PER AVERE l'assicurazione agevolata cosa serve?^ UN amiICO MI HA DETTO CHE basta iscriversi ad un vespa club per usufruire del servizio e un altro mi ha detto che oltrre a quello devo iscriverla al registro storico? Vi risulta? Grazie e buona serata
  15. Ciao a tutti! È successo questa sera: dopo un breve giro (il motore girava benissimo come al solito e nulla di anomalo), torno a casa e parcheggio la vespa. Un paio d'ore dopo provo a rimetterla in moto e dopo un "trak!" (sembrava un rumore metallico) , la pedivella mi si blocca a metà corsa alla prima pedalata. Bloccata e non si muove di un millimetro 😥 Premo la leva della frizione ma resta bloccata. Provo a metterla in moto a spinta ma appena metto la seconda, la ruota si blocca e non gira. Provo a girare a mano il volano in senso antiorario ed è libero. La pedivella ora si muove fino a ri-bloccarsi di nuovo a metà corsa. Rigiro il volano, premo la leva e questa si blocca sempre nello stesso punto. A questo punto smonto la testa pensando di aver grippato (come può succedere da fermo e a freddo??) o che proprio in quel momento sia saltata una fascia. Invece con mia grande sorpresa il pistone è ok e il cilindro perfetto, nemmeno un segno (vedi foto e video allegati in questo post). Muovo di nuovo il volano e osservo il pistone che scorre tranquillamente. Escludendo quindi un problema al GT e alla leva di avviamento, posso pensare alla frizione? Potrebbe essere "scoppiata" di colpo? Potrebbe essere quello il rumore metallico che ho sentito? Il motore e i vari componenti hanno 7.000 km e ho rifatto tutto nuovo lo scorso anno, tutto originale. Mi date una vostra opinione? Non vorrei dover riaprire di nuovo... Nei prossimi giorni controllerò la frizione perché purtroppo ora non ne ho il tempo. Grazie mille! Luca PS: ho controllato altri post ma in nessuno di questi c'è un caso che possa assomigliare al mio. IMG_1946.MOV
  16. buongiorno, dopo panto "sognare", ho deciso di acquistare a 35 anni quasi una vespa d'epoca. Visto il mio budget limitato, la mia scelta è orientata ad una pk del 1987 in discrete condizioni (che acquisterei al presso di 650). Tale vespa ha ancora il libretto piccolo pertanto non occorrerebbe il passaggio di proprietà, ma dovrò tramutare in targa nuova. Che ne dite, ad oggi, conviene fare questo acquisto, a questo prezzo? mi date qualche consiglio per ioscrizione ad asi o fmi, e conseguiente assicurazione d'epoca? grazie mille fabio
  17. L esenzione al bollo....e automatica...devo fare richiesta...iscrivermi al FMI...chi mi può chiarire le idee?
  18. Buongiorno, premetto che non sono un novello di Vespe, ma mi succede questo e non so proprio come uscirne : ho acquistato ad un buon prezzo una 125NUOVA del 66 logicamente tutta preparata tipo ET3 e alluvionata ma il problema non è questo, allora i proprietario ha restituito targa e libretto alla motorizzazione nel 1987, ho fatto la visura ed è effettivamente cosi, sulla visura c'è il suo vecchio numero di targa, ora mi trovo un bel mezzo ma non so come fare per poter mantenere la sua vecchia targa , per reimmatricolarla, la vespa l'ho presa da un amico dell'intestatario al quale la avevano regalata, e non abbiamo sottoscritto nessun tipo di documento di vendita, eventualmente come posso fare per immatricolarla anche con la targa nuova, nel caso non si potesse con la vecchia, io sono già iscritto ASI, ringrazio in anticipo per le risposte. grazie
  19. Ciao a tutti, Mi sono accordato sul prezzo e verificato tutto su una vespa primavera del 79 colore bianco. Vorrei verniciare i numeri e pallini della stessa (allego foto) del colore originale. Qualcuno conosce il loro colore originale? Tanti dicono rosso sangue, qualcuno blu. vorrei togliermi i dubbi, vi ringrazio in anticipo!
  20. Buongiorno sono un nuovo iscritto e neo possessore di un PX 150. Vorrei sottoporre al vs. parere un dubbio: ho acquistato un px 150 messo molto male a livello di carrozzeria. In particolare il telaio è ammalorato nella parte in prossimità del freno a pedale. Molte altre parti sono rovinate. Per un recupero fatto come si deve mi hanno chiesto circa mille euro, tra sabbiatura, verniciatura e ripristino delle parti ammalorate. Un nuovo telaio invece si trova sui 400 euro, ma richiede comunque un lavoro di verniciatura e la pratica burocratica in motorizzazione per avere la punzonatura sul nuovo telaio. Cosa fare ?
  21. Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto al forum e vorrei esporre il mio problema..ho una vespa px 150 del 2003, catalizzata e la sto usando per andare a lavoro, circa 24 km da casa mia, la strada permette qualche km/h in più, essendo una strada statale a 4 corsie, ora io ho gia fatto tutte le modifiche per scatalizzarla, getti, filtro e marmitta ora avrei bisogno di un suggerimento per dare un po' più di velocità tipo 110 km/h senza rinunciare all'affidabilità del motore..baget limitato, grazie
  22. Salve a tutti, è la prima volta che scrivo su questo forum, vorrei chiedervi che pezzi mi consigliate da montare nel blocco motore avendo già preso un Cilindro 115cc Polini. Grazie anticipatamente. P.S. intendo Campana,Marmitta, Albero, Carburatore, Frizione, Peso del Volano.
  23. Ciao a tutti, sono nuova del gruppo ma vorrei chiedervi un consiglio. Ho un primavera del 1971 radiata ma con documenti, foglio complementare e vecchia targa. Vorrei venderla ma non saprei propio quanto posso chiedere. Qualcuno può consigliarmi? Inserisco alcune foto
  24. Buongiorno e grazie in anticipo. Sto per acquistare un vespone PX 200 del 1981m restaurato e marciante. Purtroppo volendo fare dei preventivi per l'assicurazione, tutti i siti di comparazione si bloccano poichè il mezzo è troppo "vecchio". Premettendo che vorrei affiliarmi al vespa club di Palermo, e che ho già l' assicurazione auto con il primo livelli di classe, sapreste dirmi, ad occhio, quanto andrei a pagare di assicurazione per questa Vespa? Non vorrei dovermi ritrovare a pagare 1000 euro l'anno... Grazie mille
  25. Ciao a tutti vi chiedo aiuto visto che da qualche mese sto uscendo pazzo con il restauro della mia vespa HP. La vespa è stata ferma circa 10 anni, poi l'anno scorso l'ho riverniciata, aperto il motore e rimesso a nuovo con un po' di lavoretti come l'anticipo dell'albero, metto un cambio 4 marce, ho raccordato i carter per stare meglio con i 102 polini, campana e frizione nuova e sostituzione di cuscinetti e paraoli vari. Visto che nel rimontarlo praticamente lo statore mi si è polverizzato in mano ne ho preso uno cinese su ebay e lasciato tutto il resto dell'impianto elettrico. Rimuovo il motorino di avviamento e tappo il buco e per ripristinare la parte elettrica compro e piazzo una batteria 12v da 4A(un po' più piccola dell'originale) pensando che non servendo lo spunto dello starter non servissero tutti quegli ampere. Monto tutto, faccio la carburazione e tutto funziona alla perfezione, un po' rumorosa per la proma(che prima o poi faccio volare via)ma tutto sommato va bene come coppia sia ai bassi che alti(non ci devo correre...). I problemi iniziano un mesetto dopo e dopo un pieno circa(non ci cammino tanto). Mentre camminavo si è sganciata la batteria per un fosso e si è appoggiata alla carrozzeria con qualche scintilla, il fusibile non ha fatto una piega e mi sono accorto del fattaccio solo per l'odore. Ho rimesso tutto a posto e posteggiato la vespa. Non so se una coincidenza o proprio questa la causa ma dalla uscita successiva ha iniziato ad andare male salendo di giri mentre rimaneva efficiente ai bassi. Smonto e pulisco il carburatore ma niente, cambio 2 candele ma anche stavolta niente. Il problema aumenta e se accelero oltre metà arriva anche a spegnersi. Per puro caso mi accorgo che con le luci accese la vespa andava peggio e quindi provo a scollegare la batteria togliendo il fusibile e ... magia.. la vespa torna perfetta. La uso per un altro mese circa e di botto ha iniziato ad avere problemi anche con la batteria staccata. La porto da un meccanico che praticamente smonta quasi tutto, il suo verdetto è stato statore e bobina da cambiare e secondo lui lo statore cinese ha danneggiato la bobina e aveva testato tutto montando statore e bobina di un altra HP. Visto il preventivo di 250€ preferisco pensarci io, così ordino una bobina ducati e sempre su ebay un nuovo statore ricambio ufficiale piaggio(una sessantina di euro) come residuo di magazzino. Mi arriva questo statore molto simile al cinese ma con bobine di forma leggermente diverse. Monto tutto e la vespa parte a primo colpo con batteria montata... penso di aver risolto... MA..... mi accorgo solo dopo che la batteria era totalmente a terra, il tester mi da 0,7 volt... La ricarico un paio d'ore pregando che non si sia danneggiata e per fortuna torna perfetta ma appena accesa la vespa sono tornato al problema iniziale, ai bassi perfetta agli alti perde colpi, la scintilla non arriva abbastanza. Inizio a pensare che la prova del meccanico con lo statore cambiato l'abbia fatta con la batteria a terra e per questo per lui era evidente.. A questo punto chiedo a voi se c'è una spiegazione logica a tutto cio. Possibile due statori fallati che appena hanno in carico la ricarica della batteria non riescono a fare la scintilla??? Non è che si è sm**chiato il regolatore di tensione e va massa qualcosa? Possibile che la batteria da 4A sia piccola e dia questo problema?? In settimana la porterò da un altro elettrauto sperando ci capisca qualcosa ma intanto mi affido a voi! Grazie!
×
  • Crea nuovo...