Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' rendimento'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Vespe Automatiche
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
    • Raid Prosecco 2020
    • Raid Carnia 2020
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

  1. ...la "lenght of the exhaust port"(in exhaust calculator 2) nei dati di input intende lunghezza dal bordo del pistone fino all'inizio dell'espansione, compreso il collettore della marmitta? nella descrizione dice lenght piston border - exhaust , ma visto che nelle espa di esempio si aggira intorno ai 30 , 35mm.... la distanza dal pistone alla fine del collettore del 177polini è 7cm, alla quale dovrei aggiungere un 20cm di collettore della marmitta perciò 270mm....
  2. Ciao a tutti è da un po' ke vi seguo, posseggo un bel vespino, uno special 4 marce. avevo intenzione di elaborarlo così: - 115 malossi - 25 o 28 ? - aspirazione lamellare al cilindro - rapportatura cambio? - volano pinasco ora il fatto è ke sono indeciso per il carburatore. vorrei mettere un kit malossi 25. ma io qua a casa ho un bel dellorto PHBH28 solo ke nn ho trovato un collettore lamellare per questo carb! come faccio? la marmitta nn so cosa mettere. io personalmente ho messo gli okki sulla polini evolution. sono indeciso con una zirri silent. se sente parlare un gran bene... per i rapporti del cambio cosa devo usare? primaria? e vorrei la quarta corta. qualcuno mi può illuminare per cortesia? grazie a tutti!
  3. L'avevo accennato in un altro post un po' in sordina ma visto che ormai i test sono finiti e che la produzione è ultimata... Ci saranno 2 modelli, una per il corsa 57 ed una per il corsa 60... Spero che vi piacciano, hanno un rendimento diverso dalle teste VRH classiche e cambiano i rapporti di compressione 11:1 per i corsa 57 e 11.5:1 per i corsa 60... Ciao ciao Turbo
  4. Sono Enzo, e sono nuovo del forum. Confido nella vostra competenza al fine di ricevere, possibilmente, una dritta. Possiedo un PX150 arcobaleno. Ho fatto rifare il motore da un amico meccanico.Cambiato oltre ai cuscinetti, crociera, paraoli, guarnizioni ecc, anche l'albero motore, un mazzucchelli standard e gt 175 polini senza raccordi.Tutto originale insomma,tranne per il gt. Il carburatore un Si 20/20D, il mio amico, ha deciso di lasciarlo nella sua condigurazione originale, agendo solo sulla vite della regolazione dell'aria. Mi chiedo, ma non va' aumentato anche il getto del max????? Grazie in anticipo dell'aiuto.
  5. salve, quale anticipo usare per una PK 50 XL rush del 1988 (statore a 4 poli) GT DR 75 tre travasi, carburatore 16/12 modificato 16/16 getto massimo 73 (un po troppo?). Se faccio corrispondere le tacche originali che anticipo ho?
  6. Ciao a tutti i vespisti... Ho una vespa con 130 polini, carburatore 24, volano pinasco ed ecc... Da poco ho sostituito la mia espansione thm con una replica della marmitta ets, principalmente per il rumore e per dare meno nell' occhio ;-) La marmitta effettivamente non va male, ai bassi si comporta bene, ma mi sono fatto l'idea che non scarica a sufficienza... Si scalda troppo e mi sembra che l'uscita del gas è troppo ridotta... Così ho deciso di aprire l'estemità della marmitta e capire come funziona... Io ho un'idea per aumentare il rendimento di questa marmitta, ma aspetto i consigli di voi esperti... Ecco le foto
  7. Salve ragazzi! Ho usato il tasto cerca per trovare informazioni su questo gt e la mia confusione è aumentata... C'è chi dice che il Polinazzo fa schifo e scalda come una stufa, chi invece lo apprezza per "il tiro" e lo definisce anche affidabile se montato con qualche accorgimento. Premetto che non ho intenzione di lavorare i carter. Ditemi se questa "configurazione base" è sufficiente a non scaldare ogni 5 secondi: - tolleranza del gt nuovo portata sin da subito a 14 centesimi - testa originale rialesata a 68 - anticipo su IT - carburo 24 orig. con getto 130 a scendere se siamo grassi - candela ngk 9 Grazie
  8. Ciao a tutti ho appena acquistato una marmitta Simonini per T5, montandola sul mio T5 in allungo non rende quanto una sito plus...più brillante si...ma non quanto la sito... Devo cambiare qualche getto? il mio porta il 110 gruppo termico orginale...meglio aumentarlo?! Grazie
  9. Ciao ragazzi..sono qui a chiedere dritte per dei problemi che sono emersi durante il primo giretto...ho il motore che sembra depotenziato e la terza ma specialmente la quarta non mi entrano molto bene...nello scalare le marce, specialmente agli alti regimi, sento grattare appena rilascio la frizione. Durante la corsa, alla fine di un allungo, mi hanno riferito essere uscito della graniglia incandescente dalla marmitta originale. Puo essere quest'ultima la causa dello scarso rendimento? Grazie!
  10. Ho appena montato la simonini su PX con 177 polini. La classica, la più economica, un mito, la più casinista... Lo sapevo, ma sentirlo con le proprie orecchie fa' più effetto. Se lo chiamiamo "sound" è pure bello, se lo chiamiamo "rumore" però è eccessivo e mi scoccia andarci in giro. A pizzichi e bocconi ho intuito leggendo una marea di post, che si può fare qualcosa sostituendo la lana di vetro con della "migliore" (cosa che se non si ha un riferimento mi dice poco), ho pure letto della sostituzione con paglietta d'acciaio (Enduristi Anonimi), come anche il cambio totale del silenziatore (cosa che non mi convince un gran chè: o ci metti un tappo, o il risultato sarà lo stesso del cambio lana no?). Chi è che realmente è riuscito ad attenuare la voce del simonini? Quali sono le alternative più efficaci? Grazie
  11. visto che per l'Eroica la mia simonini ha dato forfait.... che ne dite di questa? Marmitta Speciale LeoVince Piaggio VESPA PE 200 - Accessori Moto In vendita Verona
  12. ragazzi vi chiedo aiuto. prima di fare i lavori di restauro avevo un px con un Polini 177 che da tachimetro arrivava a 100kmh, velocita di crociera oltre 80 kmh. Dopo un lungo raid incollai (fra le altre cose )una fascia e nel portare il motore alla rettifica mi cadde il cilindro e si ruppe irremidiabilemnte la parte inferiore dello stesso. Per rimediare ai guai del Raid (la vespa comunque mi riporto a casa!) Ho sostituito in seguito i seguenti componenti: statore, volano, centralina ed ho comprato un polini nuovo. Ora ho fatto piu' di mille km con questo polini ma non ho la stessa potenza di prima, e' vuoti ai bassi e supera di poco gli 80 kmh. Premetto che ho provato anche un DR con gli stessi risultati, ma da un Dr me lo aspettavo am da un Polini no! Il carb montava il 160 con il getto max 110, ora l'ho ridotto a 108 perche' il 110 sembrava mandare troppa benzina. Ho provato anche ad anticipare l'accensione ruotando il volano in senso antiorario su A (ho gia' letto che si rischia) , ma non e' cambiato nulla. non so cosa pensare, ho letto da qualche parte che il Polini attuali non sono meno performanti di quelli di qualche anno fa, che cosa succede? Possibile tutta questa differenza? Ps i carter non sono allargati. grazie
  13. Ciao ragazzi..essendo troppo affezionato alla mia vecchia polinazza ho deciso che x il momento la riciclerò e rimanderò l'acquisto della scorpion(x la gioia immane del mio portafogli...)..... So che non sia un gran chè come scarico e così dopo aver saputo che nella "pancia" ha diverse camere ho deciso di provare a toglierle col flessibile nuovo nuovo che mi hanno regalato da poco.... quando le ho aperto la pancia ho visto che c'erano ben 3 camere e nell'ultima verso il silenziatore c'era un tubo forato lungo una quindicina di centimetri che arrivava fino al silenziatore.... HO TOLTO TUTTO!!! E POI L'HO RIPULITA DAL CARBONE METTENDOLA SUL FUOCO!!!ora è un'espansione libera....pensate che possa rendere un po' di più di prima? vi posto qualche foto(scusate la qualità ma la mia digitale è quella che ho vinto coi punti dal benzinaio Q8....) x farvi vedere....
  14. Ho aperto una marmitta di PX; a parte la rottura di tre lame di seghetto e di due dischi dremel - chiedete conferma a Vispicedda che era con me -, sono rimasto perplesso (anche per questo ho rotto le tre lame) quando ho trovato un lungo condotto di scarico all'interno e una parete di metallo chiusa. Dovrebbe quindi trattarsi di una marmitta Sito. Infatti sulle originali Piaggio la parete aveva sei fori da 8 mm e lo scarico era molto più corto, qualche centimetro dentro la marmitta e nulla di più. Cmq l'ho aperta secondo le stesse modifiche che facevo alle marmitte originali della Piaggio, quando la rimonterò saprò se va bene o meno; di solito modificavo le marmitte Piaggio otturate facendo nella parte anteriore a sx un foro nella parete di circa 5 cm x 5 cm, e la stessa "finestra" la aprivo sul collettore che arriva dentro la camera di espansione dei gas di scarico. Poi toglievo la lana di vetro e la maglia metallica dello spicchio tagliato per evitare che andassero a tappare lo scappamento. Normalmente queste marmitte così modificate fanno un pò più di "PAPAPAPAPAPA", ma dopo poche centinaia di km divengono molto più silenziose, quasi come le originali, con il vantaggio di non otturarsi più. Lo scappamento Sito, molto lungo,. funge anche da silenziatore, ha la maglia metallica e la lana di vetro intorno. La Sito ha inoltre, al posto dei sei fori da 8 mm, un unico grande foro posizionato vicino la scappamento. foto_84_ foto_84_b foto_85_ foto_85_ foto_84_b foto_84_ foto_85_ foto_84_b foto_84_ foto_85_ foto_84_b foto_84_ foto_85_ foto_84_b foto_84_ foto_85_ foto_84_b foto_84_
  15. Allora ragazzi chi mi conosce un pò sa la storia della mia vespa... Dopo 3450 km fatti con la V power la vespa ha sbiellato ma non per colpa di qst ultima (difetto di fabbrica) oggi 1000 km dopo aver rifatto il motore e con il caldo che fa (quindi ho il minimo un pò grasso(anche perchè il motore è nuovo e giro giustamente ancora grasso ai bassi)) rimetto la V power......... 100Ottani (benzina sicuramente originale) Pieno 7,5 litri su 8 allora la vespa inizia ad affogarsi un pò sotto ai bassi in duiscesa in 4(ma manco in 3) cerca di spegnerdsi e non puoi accellerare (fenomeni entrambi molto tranquilli non esasperati) devo stare in tiro sempre cose positive.. Fluidità del motore e sicuramente un pò di pulizia allora dico a tutti le seguenti parole la V power ingrassa ormai dopo 4200km con la stessa sempre sotto posos dirlo tranquilamente manda a uttane la carburazione ai bassi va ritarata la vite dietro al carb solo per usarla.... non conviene però ritaralrla perchè se poi dovete usare la benza norm state magri i miei effetti sono cosi evidenti perchè il mio px già gira un pò grassso ai bassi poi con stà benza mi sono letterlamente rovinato il 1\4 di serbatoio conclusioni: Utilizzatela solo se vi sentite di volere un pò di pulizia nel motore e nel carburo (la V power non farà male ) Non cercate le prestazioni dalla stessa perchè almeno sul motore originale non ne da(e credo in generale su nessun motore due tempi ma nemmeno su un 4 se non supera i 100 cv la differenza non si sente(fonte al volante)sentirete solo fluidità in più) Effetti negativi: I bassi che si ingrassano(che poi non è nemmeno stà grande negatività )(meglio sicuramente di grippare) Cordiali Saluti
  16. Ciao sono Marco vi chiedo cortesemente di darmi un po di dritte e pareri, chi saprebbe dirmi i pro e contro dell acquisto di una vespa px 150 cat. nuova. Posso fare viaggi di media distanza? Consigliereste di comprarla? Come si comporta durante la guida? Ripresa? Ciao , un grazie anticipato. Abbasso gli scooter sempre!!!!!!!
  17. tra poco dovrei montare su una pk 50 xl 4 marce dell'1987: 102 dr, albero anticipato, 24/72, proma...il mio problema e' il carb24 o 19 che differenze avrei in termini di resa e consumi??? il 24 e' semplice da carburare?? qualcuno sa che rapporti monta la mia vespa originali?..se avete consigli dite pure!!11 grazie e ciao a tutti
  18. CILINDRO POLINI 6 TRAVASI APPENA RETTIFICATO, PISTONE NUOVO DELLA VERTEX DA 58,6 mm, CARBURO DA 24, RAPPORTI ORIGINALI ET3, MARMITTA A SILURO DELLA SITO, VOLANO ORIGINALE DA 3 KG, LO AVVIO, CI VADO E CI TORNO DAL LAVORO PER CIRCA 5 VOLTE, IMPRESSIONI DI GUIDA ESAGERATE, RIPRESA PODEROSA IN PRIMA E SECONDA TENDE AD ALZARSI, IN TERZA SON SUBITO A 80 Km/h, IN QUARTA NON HO MAI SUPERATO I 90 PER NON BUTTARLO TROPPO SU DI GIRI. INSOMMA ERO ABBASTANZA SODDISFATTO, FATTO STA CHE QUANDO HA COMPIUTO I PRIMI 100 KM, HO INIZIATO AD ACCORGERMI DI UN CALO DI PRESTAZIONI IN TERMINI DI COPPIA, A VANTAGGIO DELL'ALLUNGO CHE MI SEMBRA AUMENTATO.INSOMMA ORA PER ARRIVARE A 80 ALL'ORA IN TERZA MARCIA, DEVO BUTTARLO SU DI GIRI PIù DI PRIMA E CI VUOLE UN ATTIMO, COME CI VUOLE UN ATTIMO PER ARRIVARE A 100 IN QUARTA. COSA NE DITE? SARA' GIA' SCOPPIATO?CHE PECCATO, AVEVA PROPRIO UNA RIPRESA BRUCIANTE......
  19. Ho una 200 del '76 che non fa altro che darmi noie. L'ultima ieri I°maggio, sembrava funzionare bene invece si è spenta inspiegabilemte l'ennesima volta, dopo aver sostituito tutto il sostituibile.Nell'ordine: -rubinetto benzina -tubo miscela -carburatore (seminuovo) -getti e guarnizioni -centralina elettronica -cavo A.T. -candela Quindi i due comparti principali, elettronica ed alimentazione, "dovrebbero" essere a posto. Un amico mi ha suggerito di accorciare un pò il tubo della miscela, forse troppo lungo. Ok oggi pomeriggio l'ho fatto ma dopo aver funzionato bene per un pò il problema si è ripresentato. Ho notato che succede soprattutto in salita o in discesa, quindi quando il mezzo è in pendenza. Ho pensato poi che il rubinetto che ho montato è per le small, senza bicchierino decantatore e senza tubo metallico per lo sfiato in alto. Non è che magari è troppo piccolo per le necessità della Rally, più "assetata" delle small ? Oppure la mancanza del tubo impedisce alla miscela di defluire normalmente ? Che ne pensate ? HELP !!!
  20. io avrei un 19/19........mi converrebbe metterci un collettore della stessa misura o lasciarci il 18/16? che vantaggi da un collettore biaspirato o monolamellare? p.s. cambiare il pacco lamellare incide sulle prestazioni? grazie e scusatemi per le boiate che avro scritto, sono nuovo.
  21. Dunque, premesso che la mia vespa px125E del 1983 ha, SOLO a motore CALDO, dei problemi di irregoralità (se viaggio per un pò solo con un filino di acceleratore e poi di brutto do tutto il gas ha un brevissimo sussulto), ho provato a controllare la carburazione guardando la candela a motore caldo dopo una tirata ed è risultata NERA, quindi ne deduco : carburazione grassa. Ho provveduto quindi a smagrire sostituiendo il getto massimo originale 100 con un 96 ma il vuoto d'accelerazione è aumentato anzichè diminuire! Quindi se smagrendo la carburazione non migliora ma peggiora, in teoria la mia vespa andrebbe ingrassata ? Ma allora la candela nera ? Non dovrei trovarla bianca ? E sopratutto : perchè questo vuoto ?? Ho già : - pulito il carburatore; - sostituito la candela con L86C - cambiato le guarnizioni carburatore; - controllato che non trafili il paraolio lato volano; - controllato che non trafili il paraolio lato frizione (annusando l'olio del cambio) - pulito la marmitta con soda caustica per circa 1 ora. Cosa altro è rimasto da fare ?
×
  • Crea nuovo...