Vai al contenuto

Cerca nella Comunità

Visualizzazione dei risultati per tag ' restauro vespa'.

  • Ricerca per tag

    Tipi di tag separati da virgole.
  • Ricerca per autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Forum Tematici
    • Le chiacchiere di Vespaonline
    • Tutti gli AperitiVOL
    • Consigli per gli acquisti
    • Scambi
    • Calendario raduni ed iniziative
    • Viaggi in Vespa
    • Le nostre soste
    • Fulminati Forum
  • Tecnica
    • Tecnica Generale: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Tecnica Generale: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Elaborazioni: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, Ecc.ecc.)
    • Restauri: Nonne
    • Restauri: Telai Piccoli (ET3, PK, Special, ecc.ecc.)
    • Restauri: Telai Grandi (PX, PE, Rally, TS, Sprint, SS, GS Ecc.ecc.)
    • Restauro Motori Telai Piccoli
    • Restauro Motori Telai Grandi
    • Restauro Motori Nonne
  • Burocrazia
    • Revisioni
    • Assicurazioni
    • Vespe & incartamenti

Categorie

  • Varie
  • Manuali
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
    • Nonne
  • Impianti Elettrici
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli
  • L'Angolo di Frank
    • Attrezzature Particolari
    • Info Tecniche
    • Vespepungenti
  • Tecnica
  • Viaggi
  • Prove
  • Cataloghi
    • Altre Ditte
    • Nonne
    • Telai Grandi
    • Telai Piccoli

Product Groups

  • Gadget
  • Tessera VOL
  • Raid VOL
    • Raid Notturno 2016
    • Raid Col Turin├¼ 2016
    • 2°Raid Abruzzo 2016
    • Raid Ventennale 2017
    • Raid Istria 2017
    • Raid Sardegna 2017
    • Raid Brenta 2017
    • Raid del Carso 2017
    • Raid del Lupo 2018
    • Raid dei Grifoni 2018
    • Raid Guglielmo Tell 2018
    • Raid della Sibilla e del Gran Sasso 2018
    • Raid Alpi Apuane 2018
    • Raid Sardegna 2019
    • Raid Umbro 2019
    • Raid Giglio 2019
    • Raid del Sale 2019
    • Hopfen Raid 2019
  • Products

Cerca risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Inizio

    Fine


Ultimo aggiornamento

  • Inizio

    Fine


Filtra per numero di...

Registrato

  • Inizio

    Fine


Gruppo


About Me

Trovato 181 risultati

  1. ciao a tutti raga..in breve ho una vespa 50 n unificato del 1965,la vespa è stata comprata da mio nonno a mio padre e mai venduta...il colore è azzurro chiaro,ma purtroppo nel 92 è stato fatto un restauro sciagurato...che ne ha rovinato completamente in tutto e per tutto l'originalità...poichè voglio un restauro perfetto all'ultima vite,e non scherzo(ha un valore affettivo incredibile per me) conto di postarvi di volta in volta le foto per i quesiti e i consigli...devo fare le foto "di partenza" così insieme vediamo quel che va e quel che non va io partirei dalla sella...ho la mia di cui vi posto le foto... le soluzioni son 3 1me la tengo così(i tappezzieri mi dicono che non hanno pelle di quel tipo e di quel blu con bordino grigio...solo nera) 2compro un ricambio(quale,da chi?su ebay uno la vende ma dice "ancora + scura,quasi nera" ma a me sembra na bufala,sembra proprio nera 3la "copertura sella lunga"da ricambi piaggio...ma oltre al costo,che passi,non ho trovato foto e descrizioni....sarebbe comprare a scatola chiusa... datemi i consigli giusti
  2. Salve a tutti, da circa 20 giorni ho iniziato il restauro della mia VM2T del 1954. Apro questo forum per tutti coloro che vogliono seguire il mio restauro e per tutti coloro che desiderano darmi consigli sempre ben accettati. Inizio con allegarvi alcune foto dello smontaggio generale, adesso sono pronto per mandare la vespa a farla sabbiare, dopo Pasqua la ritiro ├â┬¿ non saprei se verniciarla io nel garage, oppure darla al carrozziere di fiducia (costo 250,00 solo manodopera) i colori gi├â li ho comprati, fondo epossidico, antiruggine rosso mattone, e vernice acrilica colore grigio cod. 15048 della Lechler pì├â┬╣ relativi catalizzatori (costo 105,00). Ho gi├â reperito alcuni pezzi nelle mostre scambio di Agira e Taormina delle scorse domeniche (sella monoposto, commutatore a ventaglio ed altri piccoli dettagli) mentre per altri ricambi li sto ordinando on-line. In caso decidessi di iniziare la verniciatura vorrei alcune informazioni circa l'uso della pistola a spruzzo, dimensioni ugello, pressione del compressore. Inoltre chiedo a qualcuno di voi se in possesso di VespaTecnica, di potermi inviare qualche foto dettagliata del mio modello. Grazie per la collaborazione. Salvo
  3. Ciao a tutti, ho comprato 2 giorni fa una vespa hp 50 3 marce del 92 color verde chiaro PM 4/8. Era del papà di una mia amica ed era ferma da 10 anni, pulito il carburatore e cambiata la candela è partita al primo colpo... Che bello quando l'ho sentita ronzare... L'unica pecca è che di carrozzeria è messa abbastanza maluccio ( parafango anteriore rotto, sella rotta, lamiere con un po' di botte e un po'di ruggine sulla pedana). E' il mio primo restauro, qualcuno potrebbe darmi una mano per dirmi da dove partire per smontarla?
  4. salve a tutti ho appena iniziato un restauro d una vespa 50 r del 75.. mi potreste dare consigli su kosaa fare e dire in k kondizioni è? grazie a tutti vespa sabbiata. un pò malconcia, ma verra bene da sotto di fronte dopo tanto tempo la sono andata a prendere dal carrozziere! colore blu210 max mayer.. ora il montaggio! .. e x adessoo è tutto.. prossimamente metterò altre foto...! commentate!
  5. allora, eccomi quà. la vespa in questione è la mia gloriosa gt del 1968, fedele compagna di una vita, comprata nel lontano 1989 per la stratosferica cifra di lire 100.000!!! mi ha portato ovunque, mi ricordo un Vienna 1990, lago maggiore 91, più innumerevoli scorribande sulla via emilia meta Rimini nei primi 90, poi lasciata ferma per 13 anni causa vita all 'estero, per poi essere ripresa nell'estate 2007. la mia concezione vespistica è...km,km,e ancora km, in più sono un patito delle elaborazioni sia motoristiche che stilistiche, quindi questo sarà un RESTAURO TUNING!! per i puristi...non me ne vogliate, ma ne vedrete delle belle!! comunque questa era lei PRIMA:
  6. Finalmente è arrivato il momento della mia vespa preferita la 180 rally.. ..questa signora è in mio possesso da circa unÔÇÖanno e mezzo duranteil quale ha pazientemente aspetttato il suo turno mentre sistemvo le altre arrivate prima di lei. Ma i miei pensieri erno empre rivolti a questa bellezza. Ci ho meso circa 6 mesi per decidermi a comprarla.....l'avevo vista da un collezionista ma era senza uno straccio di documenti ne targa e siccome non me la regalava ho aspettato un pò finchè non mi sono deciso. In fondo l'ho sempre voluta primaserie col faro in metallo per poterla fare anche del mio colore preferito il giallo arancio. Nel frattempo con una botta immane di culo sono risalio al numero di targa e ho sistemato la questione documenti. Ho già spiegato a grandi linee come nel post sulla gtr........e se volete sapere qualcosa sulle immense noie burocratiche che ho passato andate a visitare questo post in burocrazia https://www.vespaonline.com/MDForum-viewtopic-t-56969.htm Come potete vedere dal numero di telaio è la 126ma vespa rally uscita da pontedera, la piaggio infatti in quasi tutte le vespe iniziava col numero telaio 1001, questo fa si che abbia delle peculiarità ch la distinguano dalle altre rally, inanzitutto il faro posteriore in metallo che dopo poco fu sostituito da queelo in plastica con tettuccio nero, inoltre presenta la cuffia copricilindro in metallo una strana presa di bassa tensione tonda che nessuno riproduce più e qindi mi dovrò conservare gelosamente così come la spia luci sul fanale di dimensioni più piccole rispetto a quelle montate dopo. La vespa come carrozzeria non si presenta malissimo ma necessita qualche lavoretto i lattoneria che verrà affidato a vespainter. Ha lo scudo decisamente bottato più volte sul lato sinistro così come il parafango presenta ruggine passante sul tunnell nel tipico punto sotto la leva miscela anche sotto ha un buco di ruggine passante nel basso scudo inizio pedana ha un traversino bottato e uno rotto e un paio di buchetti e taglietti La cosa che più mi proccupava è una botta nel tunnell all'altezza del pedale freno ma dal lato sinistro...si vede nella prima foto una striciata bianca....qui la lamiera è più spessa ma rientra di circa 1cm ma non dovrebbe essere un grande problema. La vespa l'ho già smontata ed è pronta a partire per vespainter mercoledì visto che vado a milano e quindi sono in zona. Posterò nei prossimi giorni qualche foto dello smontaggio che però avevo dettagliatamente illustrato nel post gtr quindi mi soffermerò su cose che ho tralasciato e soprattutto sul motore che ha una compressione tale che a malapena ritorna indietro la leva avviamento
  7. Come da titolo ho deciso di restaurarla anche se è un doppione. grazie comunque ai 14 utenti di vol che mi hanno contattato per uno scambio,ma ripeto preferisco vespe/moto anteriori al 1955. la vespa è del gennaio 1955 ed è ferma dal 1965 "segna" 14000 km ed e' stata in una stalla x 40 anni,ma non dispero........ vedro' di farcela! Si diano inizio alle danze!!!!! vl1_1955 vl1_1955 vl1_1955 vl1_1955 vl1_1955 vl1_1955
  8. Ormai il dado è tratto, il restauro ha avuto inizio. Tocca vedere se ne riuscirò mai a uscire fuori. Ho praticamente quasi finito di smontare il tutto eccetto la parte che riguarda la forcella: ho rotto il cric e quindi non sono riuscito a rimuovere i bulloni. Il problema che mi pongo ora è quello di capire quali sono esattamente i pezzi che vanno portati a sabbiare e quelli che dovranno poi essere fatti zincare. A parte naturalmente tutto ciò che riguarda la scocca e quindi corpo telaio, pance laterali, manubrio, parafango, serbatoio, bauletto, quali altri pezzi devo far sabbiare? Spulciando vari post mi pare di aver capito che devono essere fatte sabbiare tutte la parti in lamiera e quelle in alluminio e quindi, correggetemi se sbaglio, anche i seguenti pezzi: tamburi, cerchioni, cavalletto, marmitta, copriselettore cambio, manicotto acceleratore + mezzaluna, manicotto cambio + mezzaluna, coprivolano, mozzo, forca, parapolvere mozzo, coperchio carburatore, leva frizione, leva freno ant, pedale freno post, struttura gruppo ottico post, molle ammortizzatore ant e post. Di tutto ciò cosa devo poi far zincare? La bulloneria prima di essere fatta zincare va sabbiata? Scusate le troppe domande ma sono al mio primo restauro e mi sto sforzando di tirar fuori un rally il più possibile vicino all'originale.
  9. Ciao raga, domani sera inizierò il restauro della mia vespa px 125 E, vittima di un brutto incidente lo scorso 23 novembre; ne avevo parlato in "chiacchere": https://www.vespaonline.com/MDForum-viewtopic-t-68892-highlight-incidente.htm Le condizioni attuali sono le seguenti: http://picasaweb.google.it/despritz/IncidenteVespa# Telaio storto sia dietro che davanti, pedane piegate a 90 gradi, forcella storta, parafango, bauletto, pancia destra molto ammaccati, pedale freno tranciato, leva freno anteriore tranciata, nasello rotto, leva avviamento piegata, ingranaggio della leva d'avviamento ruotato su sè stesso, coprivolano ammaccato, volano da sostituire, motore da aprire ecc ecc.... Quindi la vespa non si presenta nel migliore dei modi , ma resta sempre la mia vespa (la mia prima prima vespa dopo la patente a 16 anni, che dopo 20 giorni lche l'avevo mi ha portato all'Eurovespa 2005 in Austria, il mio primo viaggio all'estero in vespa, quella che avevo già una volta sistemato io e che quest'anno mi ha dato forti emozioni, porandomi a circa venti raduni, tra cui il WVW, un Raid in Toscana fino a Pontedera, un Raid di 10 passi DoloMitici in 1 giorno ecc ecc). Per questo motivo ho deciso di riportarla al suo splendore originario. Il perito dell'assicurazione è venuto solo oggi. Il motivo di questo "ritardo" (oltre 2 mesi) sta nel fatto che inizialmente mi era stato designato il perito più bastardo della zona, in seguito con qualche scusa sono riuscito a farmi mandare un altro perito, che mi è sembrato molto più comprensivo (se il primo perito mi intimava alla rottamazione, il secondo invece mi ha detto che la vespa verrà valutata in modo adeguato e mi verranno pagate tutte le riparazione, come è giusto che sia). Non sarà un restauro da Registro Storico (d'altronde non è che prima fosse come mamma Piaggio l'ha sfornata ).. Di motore attualmente è così composta: Polini 177 7 travasi rifasato Testa e scarico lucidati a specchio Albero Mazzucchelli posticipato AMT162 Carburo Dell'orto PHBH 28 BS Marmitta JL in acciaio inox e silenziatore in carbonio Rapporti 22/65 Campana 7 molle del PX200 con anello di rinforzo Frizione 7 molle rinforzata della DR Quarta corta del 125 Parastrappi rinforzati del PX200 Il motore aveva all'attivo 10.000 km (quelli fatti nell'ultima stagione, prima dell'incidente) e non mi ha dato mai problemi a parte un cavo delle marce, uno della frizione e una candela In ogni caso va aperto lo stesso perchè va sostituito l'ingranaggio della messa in moto, piegato a causa dell'incidente. Dunque non sarà un restauro da puristi, ma un restauro un po' tuning...
  10. OK, visto che ultimamente c'era troppo OT e poco sugo...ho cancellato la quarta serie e apro la quinta. La prossima volta che leggo qui di ormai scontate truffe rumene, gente che si fa pubblicità extra-mercatino per cose poi poco interessanti (oltretutto), gente che chiede di trovare Vespe in una determinata zona d'italia o qualsiasi altra cosa che non è di pertinenza, io cancello. Ricordo che ***REGALATEVELA*** DEVE essere un post in cui si portano all'attenzione degli altri le occasioni di Vespe a prezzo sostanzialmente equo, non importa la cilindrata o l'anno, che possono venire dal web o da sentito dire. Non sono quindi interessanti per questo post Vespe demolite o Vespe molto comuni radiate d'ufficio, Vespe 50 senza documenti e naturalmente Vespe dal prezzo "normale", ovvero il doppio più o meno del buon senso comune. OK? Ciao FC
  11. Cerco di fare un buon riassunto del punto della situazione in modo da poter accettare commenti e consigli (spero tanti) senza dover aprire settordici mila thread differenti !! Ho un Px 125 T5 del 86 un elestert MIX rosso corse tenuto all'acqua e al vento per ben 15 anni ... lascio immaginare lo stato generale ... Dallo stato generale di incuria ...(foto di 2 anni fa') Da notare l'impianto AUDIO All'inizio dei lavori che hanno portato allo smantellamento completo.. Lo stato generale delle lamiere (rigorosamente da rattoppare ...stuccare e verniciare) Rrigorosamente lo squadrato del vespone va' eliminato ...sia per una questione pratica (e' marcio) ...sia per una questione estetica ... regalando cosi' le classiche forme da PX !!!
  12. --kejo--

    Restauro vespa 125 vnb3 '62

    ciao sto restaurando una vespa 125 VNB3 del 1962 e volevo chiedervi alcune cose: -a motore rimontato dopo la revisione è normale che con i paraoli nuovi l'albero sia leggermente frenato? -visto che il carburatore è da sostiutire essendo completamente ossidato per l'iscrizione al registro un carburatore che non è dell'orto viene accettato? - sempre per l'iscrizione al registro storico la sella unita invece che divisa e il portaruota di scorta dietro lo scudo sono accettati? al più presto posto foto della vespa e ringrazio tutti anticipamente.
  13. Ciao a tutti.. rivolgo un paio di questioni ai piu' esperti del settore che mi lasciano insonne la notte... La questione riguarda come avrete capito una vespa VBA del 59 con numero di telaio quasi 36mila 1- la cuffia cilindro come deve essere?? Alluminio? Verniciata Alluminio? Verniciata nera?? Pulita sabbiata e simil Fosfatata con Rimox? Ne ho sentite di tutte le versioni e non capisco come cavolo era in origine.. ho visto anche dei conservati del 58/59 e la montavano in alluminio .. numeri telaio piu' avanti in ferro.. ma le ho viste tutte nere (ma erano restaurate quindi tutto poteve essere) 2- altra nota dolente.. la marmitta.. Io ho l'originale sua ancora montata.. ma e' nera ... Era cosi ? o il famoso colore tipo oro ?? Se oro come si ottiene? E coma la si puo' pulire anche scrostando l'interno? Grazie a tutti per gli eventuali consigli e dritte sul caso
  14. Quì le cose si fanno interessanti........................ mi portano questa strana vespa da restaurare.Appena vista rimango un pò poi.. e poi . La prima cosa che ho pensato è stata che fosse una vespa modificata in quella maniera all'epoca,ma la vespa sembrerebbe conservata, e stando a quello che mi hanno detto,fu ordinata in questa maniera alla piaggio tranne le ruote che furono sostituite in seguito per fare alcune gare di velocità. Ne furono costruite solo 10. Mi hanno promesso delle foto dell'epoca delle vespe durante alcune manifestazioni. Qualcuno ha mai visto o sentito qualcosa di simile? .JPG.6cbf4718c70a599f7235704c3ae322ae.JPG" class="ipsAttachLink ipsAttachLink_image"> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" class="ipsAttachLink ipsAttachLink_image"> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" rel="external nofollow"> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" rel="external nofollow"> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" rel="external nofollow"> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" rel=""> .JPG.f5da2101ea55082eaaa05c3dbd32cb73.JPG" rel="">
  15. adriano

    restauro vespa vl3

    ciao a tutti, sono nuovo su questo forum............ mi chiamo adriano o 22 ani e attualmente sto restaurando una vespa struzzo vl3. sono riuscito a trovare tutti i pezzi di ricambio necesari per il restauro trane il contakm che mancava quando o preso la vespa........... se quqlcuno di voi mi po dire dove trovarlo............ grazie a tutti
  16. RESTAURO VESPA 150 GL del 1963 Ringraziando (e maledicendo) il mio amico Federico Silvestri, che mi ha regalato la vespa, vi informo di ciò che ho fatto e di ciò che ho speso per arrivare a questo risultato. In primis la vespa si presentava (non ho fatto foto) in maniera discreta di disuso con tutte le sue parti originali e con qualche bottarella sul parafango anteriore ma di colore rosso. Ho smontato completamente la vespa ed ho constatato che non presentava ruggine (a parte qualche punto sul terminale delle bandine), ed ho portato le parti a grattare, tirere su le botte e verniciare,non a sabbiare viste le condizioni diciamo buone (io non sono come Antonio, già quello che ho fatto da solo è miracoloso). Ovviamente carrozieri che lavorano bene ce ne sono pochiÔǪ.ed il mio non è tra questi. Infatti ho notato che 1- non ha grattato via la vernice da tutte le parti; 2- a verniciato tutto, anche i fori delle viti; 3- mi ha perso la targhetta GL che ho ricomprato ed ora devo tornare da lui a farmela rimettere. Non so che direÔǪ.euro 350ÔǪ.rapporto qualità prezzo accettabile?! Ad ogni modo, nel frattempo ho richiesto i certificati dÔÇÖorigine alla piaggio. Ritirati i pezzi e comprato alcune cose come il cablaggio elettrico e i vari cavi mi sono messo a rimontare il tutto. Nonostante abbia tolto i vecchi cavi sostituendoli con corde di spago, ho avuto abbastanza difficoltà a tirare tutti i cavi nuoviÔǪ.soprattutto il cablaggio elettrico. Montato tutto (notate che del motore non parlo, poichè ho fatto finta che funzionasse benissimo anche dopo 15 anni di riposo), accesa la vespa ho notato che la frizione slittavaÔǪstrano vero? Tira giù il motore, compra i dischi, cambia i dischi, rimetti su la frizione (stringendo il dado ho crepato la campana poichè la tenevo ferma con un cacciavite!!), rimonta il motore, accendi eÔǪ..non staccava bene. In più ho approfittato per pulire completamente il carburatore con tutte le guarnizioni nuove e smontato la testa del cilindro e pulito la testa del pistone, controllato le fasce, e cambiato lÔÇÖolio motore. Mi dicevoÔǪavrò sbagliato qualcosa!!! Tira giù tutto, compra una campana tenuta bene di un GS, smonta e rimonta il tutto (ma stavolta con motore su), prova e ÔǪÔǪnon staccava bene. Solo dopo aver rismontato il coperchio frizione ho capito che dovevo tirare di più la corda e dunque la leva del coperchio avrebbe permesso al nottolino di schiacciare sulla frizione!!!! Errori di inesperienza. Inoltre mi scaricava la batteria in unÔÇÖoraÔǪho visto più volte lÔÇÖimpianto, ed era tutto a posto, tranne un filo che domenica ho spostato su unÔÇÖaltra vite del raddrizzatore. Ora la vespa va bene ma ha una trasudazione di benzina dal carburatore (solo se il rubinetto è aperto e la vespa è spentaÔǪ.risolverò la cosa più avanti). Iscrizione al registro storico avvenuta, ora manca solo il collaudo che devo prenotare appena ho un po di tempo. Spese sostenute PEZZI acquistati da chi cavi cablaggio € 30,00 scampa imp. Elettrico € 24,00 scampa blocchetto chiavi € 23,00 fiera conta km € 5,00 fiera conta km 9 dente € 20,00 Vespa sud guarnizioni € 25,00 fiera vetro € 10,00 fiera gomme € 105,00 damiano scritta € 15,00 fiera portaruota € 10,00 fiera sella € 95,00 germania passacavo benz € 2,00 fiera soffietto aspiraz € 5,00 fiera cresta ant € 10,00 fiera vetro faro ant. € 5,00 fiera coperchio forcella € 9,00 fiera sella post. € 70,00 scampa asta benzina € 9,00 GB gomma fusibili € 5,00 GB manopole € 10,00 Vespa sud specchietto € 28,00 Vespa sud Raddrizzatore € 10,00 RV tampone ammortiz € 5,00 Vespa sud bordo scudo € 28,00 Vespa sud gabbie sterzo € 5,00 Vespa sud pomello tappo € 3,00 Vespa sud guarn serbatoio € 18,00 Vespa sud tappetino € 9,00 Vespa sud guarn claxon € 5,00 Vespa sud gomma pedale avv € 3,00 Vespa sud gomma freno € 4,00 Vespa sud piedini cavall € 4,00 Vespa sud Marmitta e varie € 83,00 Vespa sud viti vernice frese € 40,00 ferramenta candele ganasce olio vite serbatoio € 43,00 vanio Verniciatura € 370,00 ampelio Circa euro 1200 piu atto compravendita più collaudo andrò a 1350-1400ÔǪ..e per fortuna non ho pagato la vespa. Rimango a disposizione per chiarimenti e per domande su vostre problematiche se sono similari a quelle da me riscontrate (ilpolsodied@yahoo.it)...... E per i puristi, non criticatemi il doppio coloreÔǪ.tutta panna non mi piaceva per niente e dunque ho fatto riverniciare i 3 pezzi. Ciao Luca PS: non riesco ad inserire le foto! perchè non succede niente cliccando su aggiungi allegato? DIMENTICAVO 35-40 ore di lavoro per il dilettante!!!
  17. Ciao a tutti, dopo aver fatto le doverose presentazioni, facciamo il punto della situazione... Ho appena intrapreso il restauro una 50N 1965 *V5A1T*70001* sportellino piccolo, il cui libretto originale ((che purtroppo mi hanno rubato, ma del quale ho conservato le fotocopie...) riporta la data del 05 marzo 1965 (motore V5A1M*69277*). Dopo averla sabbiata, ha avuto necessità di una raddrizzata e della sostituzione delle pedane (erano irrecuperabili), ma è in condizioni accettabili. (In allegato, le foto post sabbiatura, dopo che era stata qualche mese in garage in attesa di tempi migliori...) Ora il carrozziere ha raddrizzato lo scudo e dato la mano di fondo prima di passare alla fase di preparazione pre verniciatura. Nonostante vari strati di colore dati negli anni, la parte interna del vano sottosella era in colore verde 1.298.6301, che sicuramente utilizzerò per la verniciatura finale essendo (con certezza) quello originale. Un solo dubbio, per ora, mi attanaglia: cerchi, copriventola, tubo sterzo, mozzo vanno in grigio o in colore verde anch'essi? Vespa Tecnica è interpretabile e non chiarisce con certezza la questione, e la ricerca sul forum non ha fatto che acuire i miei dubbi... Chi mi può aiutare? Grazie in anticipo a tutti!!! Federico
  18. salve a tutti...possiedo un telaio gl che fu modificato per diventare sprint ...(adesso ho un telaio sprint in pratica) e vorrei riportarlo in vita nelle sembianze originali ovvero gl 150...ho fatto molti errori ma non mi perdo d'animo il 1 la scelta del carrozziere tutto buone maniere e e grande spirito collaborativo (prima di essere pagato) e poi purtroppo la mia fiducia verso il prossimo mi ripaga come al solito in malo modo purtroppo ho fatto il grande errore di pagarlo profumatamente e in anticipo..ve lo dico tanto per farvi capire la situazione. ho riportato la vespa in dietro verniciata davvero male e adesso e a casa mia dove mi sto dilettando a sistemare personalmente le mancanze..(in pratica non ha fatto nulla nemmeno i fori per la targhetta vespa gl ) un lavoro da cani tornando alla mia vespa gia sabbiata e verniciata di colore azzurro problema n1 ho comprato le sacce laterali con i fregi e di conseguenza nel telaio ho fatto fare quel buco in piu che serve per adattare la pancia laterale destra lato motore ma stranamente non si fissa molto bene e quindi facendo un accurata ricerca su internet mi sono accorto che le panche che mi hanno venduto non sono della gl ma ben si della vespa VNB6-65...(ho avuto la stessa senzazione di vuoto e depressione che provai nei mondiali usa 94 quando baggio sbaglio il calcio di rigore) problema n2 il parafango (era della sprint con le sagomature laterali) ho fatto i buchi per fissare i fregi ma il risultato non era granche visto che il metallo non stava attaccato perfettamente quindi ho avuto la geniale idea di forzare e modellare i fregi battedoli con un marteletto di gomma...il risultato non e gran che ma volendo tutto si puo sistemare problema n3 la vespa e perfettamente verniciata d avanti e dovrei attaccare la targhetta gl ho provveduto a comprare i ribattini..mi chiedevo per fare i fori adesso che gia verniciata non rischio di rovinarla facend i buchi con il trapano ?? poi come motore gli sto mettendo su un 150 px con punterie l'ho fatto rimettere a nuovo pero' l impianto elettrico (che avevo gia comprato) appartiene alla vespa gl pensate che sia un problema ?? vi allego anche un paio di foto cosi tanto per farvi capire il tutto e vedro di tenere il post sempre aggiornato nella speranza che qualcuno di voi mi dia qualche dritta
  19. Salve gente, mi accingo a documentarvi il restauro della mia ultima "bambina". E' arrivata già sabbiata questo è un vantaggio poichè si vede come realmente è lo stato del telaio. Eseguerò praticamente tutti i lavori da me con l'aiuto di mio padre, così come ho già fatto per la mia special prima serie. Vi posto intanto alcune foto[ATTACH=CONFIG]50993[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51002[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51001[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51000[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50999[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50998[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50997[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50996[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50995[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]50994[/ATTACH][ATTACH=CONFIG]51003[/ATTACH]
  20. Salve ragazzi ho bisogno di alcune dritte ho letto talmente tante cose che non capisco più niente. Allora ho una vespa 50 del 64 sportellino piccolo volevo sapere se ci va il mono sella?se il mono sella che devo prendere e quello con la molla in vista o no?poi ho letto che il fanalino posteriore e quello con la parte in alluminio ma nello stesso hanno hanno montato anche quello tutto in plastica quindi quale ci va? La scritta vespa 50 e un adesivo o la targhetta rivettata? Poi volevo farla verde 301 che ne dite?
  21. ciao a tutti sono nuovo mi chiamo srthebest(andrea) ho iniziato il restauro di una vespa di un mio amico che se lè ritrovata in garage. per adesso è in piana lavorazione, nel senso che il telaio è in fase di preparazione-sverniciatura- e il motore è da chiudere. ho un problema nel capire come va montato il sistema di messa in moto, cioè la sequenza di montaggio e nel trovare la vernice, so che i codici del fondo rosso sono 10.055M e del verde metallizzato sono 6000M ma non so dove si riescono a trovare e sopratutto se sono reperibili all'acqua, al solvente o alla nitro, all'epoca se non mi sbaglio si verniciava tutto alla nitro, ma al momento sono ancora indeciso sulla modalità di spruzzo dato che ancora devo trovare le vernici. avete qualche consiglio su dove trovarle? altro problemino, vorrei far ricromare manubrio pedale e molle ma nella mia zona non trovo aziende che facciano questi lavori, avete qualche opzione? siti online o persone che lavorano anche su spedizione?, provo a postare qualche foto sullo stato della vespa|! ho già revisionato frizione, cambio con relativo parastrappi, e ho sgrassato carter e forcellone al quale sono stati cambiati i silnet block e i gommotti di riscrontro
  22. Ciao a tutti, sto cominciando il restauro di una vespa faro basso VN1 telaio circa 35000 cossidetta "economica", ed ho alcune domande da farvi, visto che ho letto in giro molte cose su questa vesta con pareri discordati. Comuncio subito con questi due questi: - il motore che ho trovato è marchiato vn1 ed ha il copriventola com'è rappresentato da vespa tecnica, vi chiedo è giusto o ci va quello a "V" tipo VB1????!!!... - seconda cosa, il motore montato porta la bobina esterna, è stato modificato in qualche modo o è così????!!!!...quella di VT non ce l'ha la bobina estena..... - terzo quesito, il devio luci è quello aforma di ventaglio con scritta vespa come si vede su VT oppure ci va quello della VL ovvero struzzo?.... Grazie a tutti coloro che mi daranno una mano...... [ATTACH=CONFIG]51328[/ATTACH]
×
  • Crea nuovo...